…di ATS

Agenzia di Tutela della Salute.

Questo è il nuove nome della vecchia asl.

Nuovo solo nel nome.

La scorsa settimana contatto la pediatra per avere spiegazioni sul caos circolari dei vaccini.

Ricevo tutte le informazioni tra cui quella di prenotare una delle due meningococcica all’ufficio vaccinazione territoriale, l’altra invece di guardare sul sito ATS per le modalità, perdonate la poca precisione, non ho voglia di alzarmi per andare a leggere il post-it con l’appunto.

In questo momento (sono le 19, 22, ma il post verrà pubblicato in differita) sto scrivendo questo post con la pagina ATS che carica…carica…carica…

E’ dalle 19,10 che carica, nel frattempo ho aperto fb e guardato le notifiche, sono andata a controllare la bollitura d’acqua nella pentola per versarci la pasta, letto qualche notizia de La Stampa on line ed inziato a scrivere il post.

Sono 19,25 e la pagina si è palesata.

Più relax per tutti, l’agenzia tutela davvero la nostra salute, in attesa del suo sito noi rimaniamo ad aspettare.

p.s. no, non ho una ruota di criceti a fornirmi adsl, ma venti mega di velocità.

Annunci

…di scuola

Estraneo affronta l’ultimo anno, si spera, delle superiori.

Il bonus bocciatura l’abbiamo già usato e spererei di non vincerne altri.

La Fr@ oggi inizia il suo terzo primo giorno di scuola.

Non vede ora di studiare la preistoria.

Io mi auguro solo che non si dimentichi un’altra volta le tabelline.

Buona scuola a tutti, da entrambi i lati della cattedra.

…di secondo voi

Siamo ancora immersi nel ripasso inglese.

Sino adesso avevo adottato la tecnica di chiedere le parole in italiano e Fr@ me la ripeteva in inglese a voce e poi la scriveva.

In questo giro di ripasso gliele chiedo in inglese, Fr@ la traduce in italiano e la riscrive in inglese.

Secondo voi quale tecnica é più giusta?

Si accettano anche eventuali suggerimenti.

…di ripassi

Quest’anno sono in ritardissimo con il ripasso scolastico.

Manca ancora metà programma inglese, continuare a tampinare la Fr@ sulle tabelline e perfezionare lo studio delle regolette di grammatica, di cui dovrei usufruire anch’io.

Sono stata pigrissima nel metterla in riga.

Posso darmi la scusa che così è fresca di studio e pronta al rientro?

-5

…però le etichette sui pastelli ci sono già tutte 😉

…di ” arrivò il buon senso”

Saranno queste imminenti primarie nell’aria a smuovere le biro impolverate del ministero?

In questa settimana di pioggia scrosciante che ha portato novità e situazioni da commedia grottesca ecco un piccolo lumicino nel buio della burocrazia.

Il ministero ha delegato ai singoli istituti (con una formula che definirei “secondo coscienza”) di decidere in proprio le modalità delle ore da gestire per i ripetenti come Estraneo.

L’istituto ha così deliberato di suddividere le 400 ore in tre (il triennio) e scalarle  dal monte ore totale.

400:3 = 134 singolo anno (arrotondato)

400- 134= 266 ore rimanenti da svolgere di alternanza scuola lavoro.

Questa era la cosa più ovvia e ragionevole, esattamente quella che mi era venuta subito in mente nell’apprendere la novità di questa quarta bis, a me che ho un diploma di scuola preofessionale e non lavoro in un ministero.

La scuola è iniziata a settembre.

Siamo a Maggio (quasi).

…con calma.

Grazie Renzi per questi mesi di nulla, di nervosi, di gente che non ne sapeva niente e di vuoto legislativo.