…di avvenimenti del giorno

1793 Maria Antonietta vestita di bianco viene ghigliottinata.

1964 La Cina sperimenta la sua bomba atomica.

1978 Viene eletto Papa, Carol Wojtyla.

1994 Si sposano Agrimonia e Marito.

Auguri a noi.

 

Annunci

…di ATS

Agenzia di Tutela della Salute.

Questo è il nuove nome della vecchia asl.

Nuovo solo nel nome.

La scorsa settimana contatto la pediatra per avere spiegazioni sul caos circolari dei vaccini.

Ricevo tutte le informazioni tra cui quella di prenotare una delle due meningococcica all’ufficio vaccinazione territoriale, l’altra invece di guardare sul sito ATS per le modalità, perdonate la poca precisione, non ho voglia di alzarmi per andare a leggere il post-it con l’appunto.

In questo momento (sono le 19, 22, ma il post verrà pubblicato in differita) sto scrivendo questo post con la pagina ATS che carica…carica…carica…

E’ dalle 19,10 che carica, nel frattempo ho aperto fb e guardato le notifiche, sono andata a controllare la bollitura d’acqua nella pentola per versarci la pasta, letto qualche notizia de La Stampa on line ed inziato a scrivere il post.

Sono 19,25 e la pagina si è palesata.

Più relax per tutti, l’agenzia tutela davvero la nostra salute, in attesa del suo sito noi rimaniamo ad aspettare.

p.s. no, non ho una ruota di criceti a fornirmi adsl, ma venti mega di velocità.

…di ripassi

Quest’anno sono in ritardissimo con il ripasso scolastico.

Manca ancora metà programma inglese, continuare a tampinare la Fr@ sulle tabelline e perfezionare lo studio delle regolette di grammatica, di cui dovrei usufruire anch’io.

Sono stata pigrissima nel metterla in riga.

Posso darmi la scusa che così è fresca di studio e pronta al rientro?

-5

…però le etichette sui pastelli ci sono già tutte 😉

… di Settembre.

Lo ribadisco ogni anno, il vero inizio é settembre.

Nel mio posto di pianura, l’avevo già scritto, abbiamo il nostro personale calendario settembre/agosto ed in questi giorni la festa impazza.

Tifo, buon cibo, polemiche, c’è tutto quello che serve per far vivere gioioso il nostro sonnacchioso paese prima di ricadere nel letargo autunnale ed invernale dove i lamenti per nebbia ed umidità saranno l’argomento principale.

In questi giorni no, godiamoci il meteo favorevole, le giostre, le bandiere che rallegrano le vie, l’abbigliamento ancora leggero e la voglia di divertirci.

Il tempo del divano e del plaid é ancora lontano.