…di piccole felicità

La meravigliosità dei colloqui della scuola primaria non finirà mai di stupirmi.

Amo incondizionatamente questi incontri in cui ti ricoprono di complimenti.

La bambina ha un mondo meraviglioso dentro di sé, deve essere più coraggiosa e renderci partecipi dei suoi pensieri.

Chiedetemi se sono felice.

Annunci

… di lavoro

È ufficiale il giovane barbuto la prossima settimana inizierà a lavorare per la grande A.

Ci sono tanti pareri contrastanti, gente che ne parla come di un posto da sudore e sangue, altri invece che stanno benissimo.

Dall’alto dei miei trent’anni di lavoro sulle spalle, posso azzardare che la differenza di recezione del tipo di lavoro dipende dalla voglia di lavorare.

Vai caro e timbra il tuo cartellino…

…di Settembre

Prendo in prestito la poesia che apre il quaderno di italiano della Fr@.

Settembre di Roberto Piumini

E dopo agosto, con la sua calura, viene settembre, tiepida frescura. L’estate non è morta, ma si ammala, il giorno un po’ si accorcia, il sole cala. Le foglie sono verdi, ma più stanche, le belle abbronzature tornano bianche. Il bosco ronza ancora, ma più quieto, gli uccelli fanno un canto più segreto. La scuola ricomincia a metà mese, con cose note e con delle sorprese. Lo zaino è più pesante, tira in basso, quest’anno ti rallenta un poco il passo. Gli amici e le amiche sono quelli, ma sono un po’ più alti, un po’ più snelli. Invece la maestra è sempre uguale: se è una maestra nuova, meno male.