…di intravvedere la luce

Quando Estraneo chiede qualcosa per pulire nello scomparto della scala contenitore dove ha trovato solette, un paio di scarpe e calzini abbandonati da chissà quanto tempo che fanno schifo (sue parole)…

Quando osserva che un suo amico la prossima volta deve aiutare di più in vacanza.

Quando é visibilmente scocciato che deve imporre per l’ennesima volta l’uso della cintura di sicurezza ai suoi passeggeri “ma porca miseria sarebbe la prima cosa che farei se salissi con un neo patentato”

Ecco.

Immaginatemi così…come suor Lucia a Fatima mentre é in adorazione della Madonna.

Oppure come un fantasma di ghost whisperer che risolto ciò che lo tratteneva sulla terra vede la luce per passare oltre.

Ovvio, oltre ancora non ci passiamo, ma la luce inizia ad intravvedersi.

Pubblicato in vita domestica | Contrassegnato | 6 commenti

…di libera circolazione estranea

Estraneo è stato promosso ed è subito passato alla riscossione del premio pattuito.

Un modesto montepremi da spendere come voleva, ha fatto acquisti oculati ed onestamente anche piccoli affari. Grandi marche a prezzi piccoli.

L’alternanza scuola lavoro si è conclusa  raggiungendo il monte ore previsto.

Bazzicando nell’ambiente dell’aeroporto ha maturato la curiosità di lanciarsi in tandem con il paracadute ed anche a dei corsi post diploma (!!!)

E così si lanciò.

Una mattina della scorsa settimana siamo andati a vedere questa sua esperienza.

4200mt di altezza.

Un video che immortala il momento pre- durante e post lancio.

Un Estraneo che sorride adrenalinico e felice, che ringrazia perchè economicamente è un’esperienza importante, ma per una volta si può fare e non si muore di fame per quello.

Un Estraneo che guida per la prima volta da solo in direzione montagna con gli amici e gli è piaciuto così tanto che ha fatto il bis, a Marito ho detto che presto ci troveremo a stilare dei turni per salire 😀

Un Estraneo che seppur con picchi di adolescenza pronti ad esplodere a cazzum pare aver iniziato la risalita dagli inferi ormonali…

…e noi con lui.

 

 

Pubblicato in Life, personale | Contrassegnato , | 9 commenti

…di mode

Il risvoltino nei pantaloni dei ragazzi é ancora attuale, sia nelle versioni soft che in quelle estreme con l’avviamento del jeans fino a metà polpaccio.

Si pensava che questo fosse il massimo che una mente perversa potesse partorire ed invece no.

Sono arrivati i calzini in spugna.

Nemmeno arrotolati, no ben stesi per la loro altezza.

Potete solo immaginare le facce di noi genitori a vederci invadere casa con calze che si rifiutavano di mettere persino da bambini.

Roba che anni fa se uno le indossava era il nerd o lo sfigato di turno additato come un paria, adesso esattamente il contrario.

Benvenuti nel gregge delle calze di spugna.

Pubblicato in pensieri | Contrassegnato | 12 commenti