Vita di lassù 2

Stasera c’è stato il resoconto della camminata di Fr@.

Lei felice ed entusiasta che ha visto un lago tutto blu, che c’erano dei pezzi di focaccia da cercare (stratagemma di una mamma) e che poi ha mangiato il gelato al bar e poi voglio venire a casa anch’io con te   e mi porti un regalino quando torni?

Marito ha detto che quando sono arrivati c’è stata una standing ovation, ma lei non si è resa conto della grande impresa compiuta a tre anni e mezzo camminare per due ore e anche qualcosa in più in montagna!

Marito ringrazia mentalmente un gruppo di mamme che l’hanno un po’ adottata e distraendola (perchè con il papà si sentiva tanto stanca) l’hanno aiutato a portarla su tra risa e divertimento.

Tornati in auto non ha dormito perchè Prince e Rmonty il suo compagno di uscite montane han parlato tutto il tempo quindi lei è rimasta in attenzione vigile, a cena hanno mangiato la pizza e poi la mia topolina è crollata secca alle 20,30.

Insomma tutto bene, ognuno ai propri antipodi di quaggiù e lassù ce la caviamo egregiamente

…di discese ardite e risalite

Sono tornata a casa per una settimana, mio fratello con la famiglia parte per il mare e ormai anche se la situazione papà è rientrata (sorprendentemente) in una simil normalità non ci sentiamo di lasciarli soli.

Così in questa settimana Marito è sui monti con Prince e la Fr@ ed io in pianura a tenere d’occhio i miei ragazzi.

Oggi pomeriggio alla partenza dell’autobus ero baldanzosa e forte a mandar baci e abbracci alla mia piccola e a Marito e forte delle battute fatte con i nostri vicini di roulotte “le faccio io le vacanze a casa da sola”, ma appena l’autista ha imboccato l’autostrada qualche lacrima è scesa.

E’ la prima volta che mi allontano io dal nucleo famigliare e son sincera anche se ne sentivo il bisogno, in quel momento sarei quasi tornata indietro.

Comodissimo l’orario autobus che prenderò anche per il ritorno, solo l’inizio viaggio si preannunciava da deliro avendo dietro di me una signora che per 40 minuti ha parlato al cellulare aggiornando i vicini di sedile sulla sua vita lavorativa e relativi spetteguless, poi probabilmente ha esaurito la saliva ed ha taciuto.

…di sintesi

Siamo stati due giorni in montagna nella nostra roulotte.

Sabato era misto nuvole/sole con un forte vento, ma ieri era favoloso.

Un bel sole caldo che ci ha permesso di rimanere fuori a giocare tutto il giorno, mentre Marito finiva di fare dei lavoretti di rifinitura nella casetta.

Due giorni rilassanti solo noi tre, Prince era ad alassio per un torneo calcistico (vittoriosi!), riassumerò con due foto questo fine settimana.

Apertivo:

spritz

 

Grolla:

 

grolla

 

….yeessss!

😆