…di immagini vacanziere

Escursione verso il lago blu  fatta da Marito insieme a Fr@ e Prince e con me stravaccata sul divano quaggiù ad aspettare loro notizie

lago blu

Arrivati al lago blu si vede la radura della foto sopra.

lago blu1

La preziosa compagna di escursione di Fr@, insieme si sono portate a vicenda per strada.

lago blu2

DSCF0220 (640x480)

Escursione verso Salomon al mio ritorno lassù anche noi tre ci siamo cimentati in una escursione più seria rispetto alla prima salita all’alpeggio (le cui foto sono nell’altro pc)

verso salomon

Arrivati!

salomon

Dall’alto si vede la cittadina di Brusson ed il lago di Vollon.

…di cassetti

Durante la mia sosta quaggiù ero stata presa dalla smania del cassetto ordinato ed ho passato un pomeriggio a piegare tutto il piegabile (e dopo anche sui monti) come in questo video che a dir la verità sarebbe per le valigie, ma garantito che anche i cassetti ringraziano.

Infatti ieri sera Marito (che non era stato spettatore del mio nuovo passatempo) quando ha aperto i cassetti ha sorriso ed ha esclamato 

wow! che meraviglia!

eh già 🙂 cosa pensavi che fossi stata una settimana a pettinare le bambole?

no,hai piegato mutande 😀

eheh beh una si diverte come vuole 😉

…di dialoghi via web

Mi manchi…non vedo ora che torni.

Mi mancate anche voi emh non con la stessa importanza, però avevo davvero bisogno di una pausa da mamma sono quindicianni che la maggior parte di me fa quello.

Essì senza nessuna pausa, ti dirò, sono stanco però devo dire che è stata una bella esperienza. E’ una bella responsabilità decidere da solo anche per altre due persone.

Lo so che è una responsabilità, la tua giornata si base su quello, sull’essere responsabile tutto il giorno da solo non solo per quello che fai tu. L’ho già fatto per varie volte, diciamo che siamo quasi pari.

Direi di sì, le cose fatte in due però sono meno pesanti, mi fai vedere la scollatura?!?

Scemo…. 🙂 te la faccio vedere domenica.

 

In questi giorni a parte le visite ai ragazzi, mi sono regalata giorni di svaccamento totale, pasti liberi senza orari, pc da non dividere con nessuno, tv perennemente su real time, casa sempre in ordine senza sforzi e poi adesso sto rinnovando il colore ai capelli così finirò le mie vacanze senza la ricrescita bianca e tornerò al lavoro già sistemata.

🙂

Tu chiamale se vuoi emozioni…

Quaggiù e lassù

Quaggiù e lassù si festeggia il ferragosto.

Lassù con griglia fatta su pietra ollare e super barbecue a gas  creato dallo zio meccanico e mangeranno probabilmente in compagnia di qualche giovane amico, salamini, pancetta e wurstel e patatine a volontà

Quaggiù la griglia verrà cucinata su griglia elettrica in compagnia dei miei “ragazzi”, carne e verdure grigliate, ma prima si va’ a Messa, quella presto quella che alle nove e dieci del mattino sei già fuori sul piazzale ed una ragazza sempre un po’ ansiosa chiede “ma farai in tempo a cucinare? Altrimenti andiamo a piedi”

“Mamma….faccio in tempo a farne almeno tre di cotture alla griglia ora che arriva mezzogiorno”

 

Buon Ferragosto a tutti!

 

anguria