…di basi necessarie nell’infanzia

Mia piccola Fr@, perché io possa tentare di darti le basi giuste su cui crescere credo sia necessario iniziare dalle storie che mi hanno emozionata e fatta sognare da piccola.

Sperando che sia lo stesso anche per te.

Vedendo il tuo sguardo attento in questa prima puntata credo che non potremmo essere più simili di così.

Buona visione ad entrambe, mia piccola principessa.

Annunci

…di niglio

Niglio ieri é stato portato dal veterinario esperto in esotici per la sterilizzazione.

Ha espresso tutto il suo disappunto alla vista dei trasportino battendo stizzito la sua zampa posteriore.

Arrivati in studio lo abbiamo affidato al veterinario con anche le sue verdure, fieno e pellet, perché i nigli non devono rimanere mai a digiuno per troppo tempo.

Il tempo a casa in attesa della chiamata é stato abbastanza lungo e soprattutto mancava lui con il suo zompettare in mezzo ai piedi ed immancabilmente sdraiato nei posti dove devi passare.

Siamo andati a riprenderlo ed era molto offeso. Arrivati a casa é andato a mettersi nel suo angolino dietro la tenda e come risposta alle coccole si é girato ed allungato mostrandomi il suo ponpon.

Nemmeno la vicinanza del pellet di cui al solo sentire il rumore della busta corre anche se fosse dall’altra parte della casa.

Eravamo tutti mogi e preoccupati se non avesse ripreso a mangiare e bere oggi sarebbe dovuto tornare dai veterinario.

Il consulto con una ragazza del gruppo nigli ha sbloccato la situazione, gli ho dato delle foglie secche e l’appetito piano piano é tornato.

Stamani ha accolto il nostro risveglio come sempre facendo il suo verso e cercandoci per darci i bacini.

Mannaggia a te piccola palla di pelo… Ci hai proprio rubato il cuore.

…di revisioni

É giunto il momento di una bella revisione.

Rimandata per pigrizia ed anche a volte per necessità, ho deciso che questo mese lo dedico a me.

Esami e controlli vari, sia generici che specifici, la ripresa di un nuovo regime alimentare, sempre sperando che sia la volta buona, anche se lo scritto troppo spesso per esser credibile.

La ripresa della palestra dopo la pausa estiva é stata una scommessa con me stessa vinta.

Non so attualmente come riuscirò a tenere tutto incastrato, nuovi piatti, nuove attività incrociate con quelle degli altri famigliari.

L’unica certezza che essendo donna ce la farò, riuscirò a mantenere la barra della navigazione anche questa volta.

Buon lunedì.

…di ATS

Agenzia di Tutela della Salute.

Questo è il nuove nome della vecchia asl.

Nuovo solo nel nome.

La scorsa settimana contatto la pediatra per avere spiegazioni sul caos circolari dei vaccini.

Ricevo tutte le informazioni tra cui quella di prenotare una delle due meningococcica all’ufficio vaccinazione territoriale, l’altra invece di guardare sul sito ATS per le modalità, perdonate la poca precisione, non ho voglia di alzarmi per andare a leggere il post-it con l’appunto.

In questo momento (sono le 19, 22, ma il post verrà pubblicato in differita) sto scrivendo questo post con la pagina ATS che carica…carica…carica…

E’ dalle 19,10 che carica, nel frattempo ho aperto fb e guardato le notifiche, sono andata a controllare la bollitura d’acqua nella pentola per versarci la pasta, letto qualche notizia de La Stampa on line ed inziato a scrivere il post.

Sono 19,25 e la pagina si è palesata.

Più relax per tutti, l’agenzia tutela davvero la nostra salute, in attesa del suo sito noi rimaniamo ad aspettare.

p.s. no, non ho una ruota di criceti a fornirmi adsl, ma venti mega di velocità.