…di auguri

Auguri alla mia mamma, sono 83.

È invecchiata tanto, da quando è mancato papà ha avuto un repentino cedimento, la memoria breve è sempre più breve, ormai se dobbiamo andare via insieme le devo scrivere il biglietto. Quando incontra le persone tende a raccontare gli stessi episodi della sua vita.

È ancora autonoma nella gestione della casa e di sè stessa, ma abbiamo sempre il timore che qualcuno possa ancora introfularsi in casa. Lei dice sempre che non apre a nessuno, ma poi si vengono a scoprire che è entrato quello che ti vuol vendere il rilevatore di gas oppure che si è avvicinata al cancello per fare l’offerta a chi passa a suonare per le case a vendere la qualsiasi.

Speriamo sempre che nessuno le faccia del male.

Auguri mamma, ancora saldamente in viaggio per il paese con la tua bicicletta, tu continua con le tue abitudini e noi ci adatteremo a te.

Annunci

Un pensiero riguardo “…di auguri

I commenti sono chiusi.