…di giornate mondiali

Stamani ho ricevuto l’ennesimo messaggio whatsapp straboccante di cuori e di classifica se fossi più o meno amata, dolce ecc. ecc.

L’oggetto era ancora la giornata mondiale dell’amicizia che pare arrivi come il ciclo mestruale quasi tutti i mesi, così mi sono presa la briga di andare a verificare quand’è esattamente questa giornata.

Google mi dice 30 luglio, il calendario cartaceo di Pittarello scarpe invece me lo segna il 31, comunque sia mancano sei mesi.

Il mio dubbio adesso é se lasciare libera la mia acidità e rivelare al mittente del messaggio la data reale ( e sperare così che mi elimini da ogni futura catena) oppure lasciarli nella loro beata ignoranza?

Nel frattempo mi limito come sempre a non inoltrare né al mittente e nemmeno ad altri lo stesso messaggio, rispondo solo con una faccina che manda un bacio.

Perché in fondo sono pur sempre una stronza educata.

Annunci

11 pensieri riguardo “…di giornate mondiali

    1. Quello che m’infastidisce é che quasi tutte fanno leva sul senso di colpa e sul portare sfortuna. Tendono a minare “l’ autostima” se non ne ricevi sei una brutta persona….ma va’ va’…
      😀

I commenti sono chiusi.