…di voti

In riferimento al voto di domani, noi tre votanti di queste quattro mura, eravamo ancora piuttosto perplessi e titubanti.

A fagiuolo é capitata l’iniziativa del sindaco che ha voluto radunare i ragazzi ’98 per illustrare loro le meraviglie del bonus cultura e far dono di una copia cartacea della nostra costituzione.

Quindi con copia alla mano abbiamo fatto il raffronto con ciò che è con quello che potrebbe essere e ne abbiano tratte le nostre personalissime deduzioni.

Abbiamo inviato Estraneo a fare lo stesso, lui ci ha ascoltato ( e qui già potremmo esserne stupiti) ne abbiamo parlato lasciandolo libero di decidere quello che lui sente di aver recepito.

Perciò non importa quale affermazione sentiamo più giusta, come sempre é l’andare che é importante.

Per poter essere orgogliosi di aver potuto esprimere liberamente e senza condizionamenti la nostra idea di voto.