…di aggiornamenti (oggi sì)

Poco più di un mese è passato dall’inizio dell’anno.

Estraneo ha iniziato la quartaBis , lui dice che avendo cambiato prof di matematica si trova meglio, a noi non sembra che ci sia tutto questo nuovo coinvolgimento però almeno tre quaderni e qualche matita le ha acquistate, siamo in attesa di vedere se basteranno per tutto l’anno scolastico o se ci saranno nuovi acquisti.

In auto ha preso una discreta mano, se non contiamo due multe per entrata non autorizzata in ztl, forse quel giorno non era presente alla lezione teorica.  Agli allenamenti si reca da solo e spesso ci dice : “é faticoso eh!”. Già, lo diceva sempre anche suo papà quando lo scarozzava e lui faceva presenza al suo fianco adesso lo prova sulla sua pelle cosa significa fare sacrifici (per quanto si possano chiamare così).

La Fr@ ha iniziato la seconda classe della scuola primaria con una nuova maestra prioritaria (di buona fama come insegnamento), ma con una supplente di una supplente per le materie di storia, scienze e geografia. La titolare del posto dovrebbe arrivare a marzo e la maestra prioritaria ha detto che dobbiamo ringraziare di aver trovato questa perchè tante si sono rifiutate di accettare il posto.

Ok il discorsone sul fatto che con tanti maestri a spasso qui si fatichi a trovare dei supplenti e che si dia il posto “fisso” ad una maestra a casa in maternità (così parlano le voci di piazzale) ve lo risparmio, ma poi per favore che chi venga dopo non si lamenti che i bambini non sono preparati…esticazz!

La Fr@ ha cambiato attività sportiva e pur rimpiangendo la precedente con questa è stato amore a prima spaccata.

Noi ci si barcamena come al solito e cerchiamo di ritagliarci dei piccoli spazi personali, anche solo per un piccolo aperitivo.

C’è stato un piccolo momento in cui la voglia di pelosi in casa si è fatta avanti, l’abbiamo risolta io facendo la ceretta, Marito la barba ed accendendo il virobì che gira per casa da solo.

Alcune sere arriviamo davvero sui gomiti sul divano e l’idea di un peloso per casa fosse anche  solo un coniglio pur piacendoci ci fa temere un repentino pentimento e questo non è bello. Perciò continuiamo a coccolare i cagnolini e il gattino della Tata.

A proposito della storica Tata della Fr@ (ve la ricordate sì? ) E’ diventata a sua volta mamma di un bellissimo maschietto e siamo tutti pazzi di questo esserino dal faccino già cazzuto e la Fr@ orgogliosamente dice di essere la sua baby sitter o sorella maggiore.

 

farfalle
+++ during Day 7 of the Rhythmic Gymnastics World Championships 2015 at Porsche Arena on September 13, 2015 in Stuttgart, Germany.

 

 

Annunci

12 pensieri riguardo “…di aggiornamenti (oggi sì)

    1. Sì certo, però da adesso in poi ci sarà un balletto di supplenti!
      Ad esempio: inglese.
      Adesso lo sta facendo la prioritaria perchè è abilitata, però la prossima supplente che verrà sarà lei abilitata ed allora inglese viene ceduto in cambio di un’altra materia e farà anche musica perchè suona la chitarra, ma sanno già che questa poi andrà via e tornerà l’attuale supplente (che deve sostituire un’altra collega) e perciò inglese ritornerà alla prioritaria.

      🙄

      Tutto questo balletto di supplenti in attesa di quella avente diritto.

        1. E’ questo che mi infastidisce, un buon insegnamento non dev’essere questione di fortuna o sfortuna. Inevitabilmente CHI arriverà avrà il suo metodo, metterà in dubbio ciò che è stato fatto precedentemente.
          Se poi ci vogliamo raccontare che i bambini sono adattabili raccontiamocela, ma a me andar ai colloqui e sentir velatamente criticarsi tra loro maestre fa venir l’orticaria.

          1. è mancanza di professionalità. questo però non toglie che se la maestra in maternità aveva diritto al posto il posto sia suo…tutto il resto dovrebbe essere gestito meglio

  1. bellisimo ha scelto la ginnastica ritmica !! <3-<3
    per il resto in bocca al lupo per Estraneo (dajetuttaaaa!!)
    e sui prof e il loro balletto ,NO words .. prof di geografia (per fortuna ) dall'inizio dell'anno siamo alla terza … si accetano scommesse !!

    1. Sìììì! sono ansiosa di vederla.
      Ieri mi raccontava che doveva fare la spirale con il nastro senza farlo toccare a terra “mamma, ma io sono bassa e non ce la facevo perchè è lunghissimo fino al cielo!” ⭐

  2. Per costruire il nastro per la mia piccolissima ginnasta son dovuta andare in un negozio di articoli per pescatori per recuperare la bacchetta giusta con il gancio adatto, poi acquistare una quantità smisurata di nastro di raso azzurro che ho dovuto cucire manualmente (opera ardua in quanto non ho mai saputo tenere un ago in mano) piegato in due …. per fortuna è durata poco questa passione. Ma la Fr@ sarà bravissima!
    Il desiderio del peloso sta sbocciando nuovamente nella mia mente e nel mio cuore …. mi sa che non mancherà molto. Se non ve la sentite molto meglio soprassedere, ma cos’è il virobì? (sono vecchia porta pazienza)

    1. Per fortuna ormai c’è decathlon per la maggior parte degli sport!
      La voglia pelosa è nata dopo aver visto la micetta di un’amica, ma la stiamo facendo rientrare. Per averlo in casa accudito male preferiamo non averlo.

      Riguardo al virobì in breve è uno swiffer a pile che gira da solo.

  3. Con ordine: Estraneo ha un anno in più e vedrai che un po’ alla volta metterà giudizio, gli do ancora fiducia!
    Capitolo maestre Fr@: è semplicemente vergognoso, punto e basta! Noi abbiamo avuto la fortuna di avere le stesse maestre per tutti e cinque gli anni di elementari (e non c’entra la scuola privata, anzi!) e nella scelta delle medie non ti nascondo che il fatto che tutte le prof, fossero di ruolo e garantissero al presenza continua per tutto il triennio ha avuto il suo peso.
    Capitolo pelosi: Patitu insiste, insiste, insiste, insiste… la Leonessa ogni tanto le da un pochino di corda, io resisto sulle barricate; però se avessimo una villetta con giardino il mio sogno sarebbe il pastore tedesco (volgarmente cane lupo)
    Piccoli spazi personali: cosa sono?

    1. Come ti ho già detto sei uno dei suoi fan che resiste 😀 chissà magari hai ragione tu.
      Sul peloso, dopo un momento di sbandamento, siamo tornati in noi per fortuna prima di cedere.

  4. Mi sembra tutto sotto controllo e la sfiga con gli insegnanti-latitanti può sempre capitare, è una di quelle cose purtroppo inevitabili come il raffreddore 🙂

I commenti sono chiusi.