…di mamme

Mamme che nel parcheggio imbandiscono fantasiosi scenari di feste e cotillon in classe.

Mamme che nel parcheggio immaginano la loro progenie in bagno a pulirsi con foglie d’alberi.

Maestre che con fermezza ribadiscono che si sta frequentando una scuola e non un centro ricreativo.

Maestre che assicurano che la carta igienica c’è. Il disguido era dato da una mancata sostituzione di personale della bidelleria.

Un parcheggio che se potesse parlare….

Annunci

Informazioni su agrimonia71

La mondina delle parole in cerca di una nuova pianura.
Digressione | Questa voce è stata pubblicata in pensieri, scuola e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

12 risposte a …di mamme

  1. Marcello Trombetti ha detto:

    I posti ti possono raccontare un sacco di storie .

  2. ha detto:

    …….paura

  3. Puffola Pigmea ha detto:

    molta molta paura…………..

  4. velvet ha detto:

    tanto rumore per nulla ….. cioè la normalità !! 😀

  5. roceresale ha detto:

    …che se potesse parlare non parcheggerebbe più

  6. Alle67 ha detto:

    …per fortuna io ormai sono esente….ma …per altri versi non ancora…

  7. patriziavioli ha detto:

    Molto ecologiche le foglie per pulirsi al posto della carta igenica 😀
    Questo tipo di madri continuerà a proliferare anche se fai la deratizzazione del parcheggio!!!

I commenti sono chiusi.