…di materiali

Più che il caro libri a noi è il materiale che ci costa.

Dopo aver corredato la Fr@ di 24+24 pastelli, gomma, matita, astuccio, libro ecc. ecc.

E’ stata la volta di Estraneo, il ragazzo (supportato dal papà) ha ceduto al fascino di una confezione da dodici di biro, qualche matita, dei quaderni, fogli protocollo (il cui uso è notoriamente quello di finire accartocciato in antri nascosti dello zaino) e poco altro.

Se per la Fr@ le uniche richieste che arrivano ogni tanto sono di pacchetti di fazzoletti per l’Estraneo son altri dolori.

Ieri è arrivata la richiesta del regolo areonautico  prontamente procurato presso l’areoclub alla modica cifra di euro 38,00.

Visti i precedenti di Estraneo che in due anni e un mese scolastico di superiori ha perso, distrutto, frantumato due calcolatrici (di cui una d’epoca del Marito che l’ha usata nei suoi cinque anni di superiori) tre compassi, 15 biro, sei squadre finite tutte spuntate, due valigette in plastica senza contare le gomme e le matite ecco che si è reso necessario un incontro tra le parti interessate.

La parte pagante ha velamente, ma fermamente minacciato il distruttore di ripercussioni gravi se il suddetto strumento, ed anche il resto, non arriva integro al quinto anno scolastico.

Pare che l’imputato abbia accolto le minacce.

Annunci