… fine anno

É arrivato.
Stasera nel mio posto di pianura si festeggia uno speciale fine anno con comprensivi auguri di buon capodanno domani sarà tempo di aprire il calendario nuovo(settembre-agosto).
L’intenzione é di viverlo davvero come un anno nuovo e come ogni anno nuovo ci sono un paio di buone intenzioni da portare avanti.
Buttate alle ortiche parte di quelle fatte a gennaio vediamo se con queste di settembre andrà meglio.
Crederci sempre.

Annunci

…di braccialetti

Ogni estate ha la sua moda.

Quest’anno c’erano braccialetti creati con gli elastici ovunque.

Ne abbiamo acquistati un paio per noi e da regalare durante il tradizionale mercatino dei bambini, dove i bambini mettono in venditi a prezzi modici i loro vecchi giochi* e libri e dove creano piccoli oggetti da vendere.

La salita della Tata di Fr@ per una grigliata montana ha portato anche a noi, inaspettatamente, il kit per crearli e quindi iniziare l’autoproduzione.

A parte il modello più semplice, per gli altri ci siamo piazzate davanti al pc e con il mitico tubo abbiamo cercato i video dove ci spiegassero come creare fiocchi, cuori, farfalle, anelli…ecc ecc.

Vi confesso che all’inizio mi sentivo molto imbranata, specie se il video era di qualche bimba di dieci anni molto veloce nell’intrecciare gli elastici, ma adesso posso dire di aver acquistato una certa manualità.

Il prossimo passo sarà creare le nostre iniziali.

 

*durante la visita ad uno di questi mercatini abbiamo fatto l’affare del secolo: a soli cinque euro, come da richiesta della bimba, abbiamo portato a casa un pc educativo tutto rosa e con mouse delle winx. Oggetto che ancora adesso è in vendita nei negozi a circa 30 euro, prezzo importante nonostante l’arrivo di tablet che si collegano ad internet. Fantastico!

…di ritorni

Torni a casa e la prima cosa che fai è lasciare tutte le borse nell’ingresso e poi correre subito ad abbracciare una delle tue migliori amiche il cui padre è mancato il giorno prima e te l’abbracci forte senza dire una parola,perché è lei che ha bisogno di parlare e ricordare l’uomo più importante della sua vita.

Torni a casa ed inizi a far lavatrici ed intanto controlli il meteo.

Torni a casa e decidi di mettere qualche puntino nella tua vita e di svoltare in modo deciso in una certa direzione.

Torni a casa e pensi che un anno nuovo sta per iniziare ed è il momento di rimboccarsi le maniche