Accadde il giorno 24

Il blog della Fr@

Era il 24 giugno quando successe.

Il dentino era già da un po’ che se ne dondolava bel bello in quella piccola boccuccia, il piccolo incisivo insieme al suo gemellino (ancora presente in boccuccia per poco) era stato spinto in avanti dai fratellini più grossi e permanenti.

La dentista aveva detto “no problem” cadranno da soli lo stesso ed anzi non avrai la finestrella aperta.

La Fr@ ogni tanto lo dondolava e fu il 23 sera durante il lavaggio denti che smuovendolo fece stillare un po’ sangue, lei ne fu un po’ spaventata, ma prontamente l’acqua fresca per il risciacquo calmò l’agitazione ed il rosso sanguinamento.

La mamma toccò il dentino e le disse: Fr@ ci siamo, domani questo dentino cadrà ormai è attaccato per poco alla gengiva.

Fu il giorno 24 giugno, di mattina tutto bene si recarono a scuola materna con un biglietto rivolto alle maestre dove insieme…

View original post 196 altre parole

Annunci

…di cose che accadono

..almeno una volta l’anno.

Il proprio Compleanno!!!!!

Oggi giornata speciale, saró felice e niente ni scalfirà.

Ieri sera ho preparato la colazione per stamani, brioche con nutella, il succo ACE é già nel bicchiere e la mokona pronta a far la schiuma per il cappuccino.

Oggi compio 43 anni, sono felice e chissenefrega del mondo.

HAPPY YY!!!!!!!!!

…di te che non ti dai importanza

…ci penso io a darti il peso che meriti.

Tu che ti senti parte della massa, ma di buone qualità ne hai tante tra cui la modestia e la pazienza e già queste basterebbero a farti spiccare in una folla di gente dove per molto meno ti guarda dall’alto della maglietta firmata e dal cell figo acquistato mangiando pane e patate.

Tu che hai una possibilità di allungare il passo e saltare al prossimo livello…in bocca al lupo amore mio.

…di ragazze “mature”

Oggi c’è una ragazza piccolina di statura con occhiali un po’ grandi come son di moda in questi anni, due occhi nocciola e una grande massa di capelli castani un po’ mossi, che in questi cinque anni la sua sveglia é stata alle sei e un quarto del mattino e il suo ritorno alle sedici di pomeriggio, che oggi inizia la maturità.

Questa zia un po’ originale (a parere dei suoi genitori) le ha inviato un mess raffiguranti un lupo, una balena ed una cacca.

Nipote grande, tu sei sempre la nostra patatona dolce e sorridente,non mi par vero che sei arrivata alla maturità e che già viaggi in auto.

Amore dolce che vada tutto bene.

 

A.

 

.

 

.