…di me 3

Di me a volte si dice che sono una che fa sentire gli altri inadeguati, sminuiti, poco apprezzati.

Una che pretende e non da niente in cambio, una che pensa che gli altri ce l’abbiano con lei e siano pronti a giudicarla sempre

 

Chi lo sa forse sì, è così davvero….ma non sarà perchè forse mi sono rotta le ovaie di comprendere sempre gli altri e non ricevere la stessa comprensione?

Quindi io vado avanti con la mia strada e a chi non va bene che si sposti sulla corsia più a destra invece di stare in mezzo a rompere le scatole.

936742_782456995104880_855192454_n

 

Annunci

16 pensieri riguardo “…di me 3

  1. Si dice affinchè tu, sentendoti in colpa, eviti di dire a chi ti sta intorno esattamente quello che pensi. Invece continua a dirlo. Ma a nastro proprio. Non serve a niente, che in certi casi, repetita non juvant, però intanto sanno che lo pensi. E sapessi come gli rode il culo…

    1. sai io non ho mai cercato di sminuire qualcuno, e lo posso dire con certezza perchè sono una che si fa un sacco di domande sul porse verso gli altri, evidentemente lo pensano di sè stessi si sentono loro in primis inadeguati e pensano che una mia sincera osservazione invece sia una denigrazione.
      Che posso diventare pungente e sarcastica sì, ma denigrare mai

  2. Capisco che dia fastidio (e una certa irritazione in sovrappiù) sentirsi giudicati in modo errato, ma l’atteggiamento migliore è appunto quello di non badarci, della serie ‘non ti curar di lor, ma guarda e passa’ (o, come qualcuno aveva detto, citando a metro, ‘non ti curar di lor, ma guarda i passeri…’)

  3. tu puoi essere tutto quello che vogliono, ma quello che pensano e dicono è completamente l’Opposto di te. tu sei generosa, tu sei disponibile, tu sei altruista…mandali pure dove vuoi tu và…

  4. Si dicono tante cose…
    questo post mi rappresenta bene, adesso di quello che pensano gli altri mi importa poco.

I commenti sono chiusi.