…di domeniche lente

Domenica lenta, grigia e noiosa, insomma una tipica giornata autunnale della mia zona.

Con la Fr@ ci siamo messe a lavare i suoi magiki armate di spazzolini vecchi e tanto sapone ed anche una maglietta asciutta a fine lavaggio.

Marito è andato via per lavoro ludico, è in roulotte per dare una controllata prima dell’arrivo delle grandi nevicate, per una serie di incastri non siamo ancora riusciti ad andarci tutti insieme  e proprio stamani mentre la Fr@ era in sosta momentanea nel nostro lettone ci ha chiesto di andare in roulotte, ma per adesso è rimandato a data da definire.

Il tempo su è bello con quell’aria bell’asciutta che noi ce la sogniamo e che alla Fr@ farebbe tanto bene, beh alla prossima.

Oggi ho sperimentato una ricetta nuova dal libro della Parodi, le lasagne al radicchio con scamorza affumicata (per chi avesse benvenuti nella mia cucina sono a pg54), Marito le ha approvate anche se dentro c’è la crescenza, la scamorza dona quel po’ di saporito che compensa il suo personale disgusto per i formaggi da malati.

Ieri facendo la spesa ho fatto un acquisto (in)utile, tanto per rimarcare quanto sia sxxxxza come mamma. Lui ha apprezzato e oggi ha ramazzato la sua stanza senza fiatare.

nomi

 

….chissà se nel sito della nutella si possono richiedere nomi particolari chessò tipo Estraneo 😉

Annunci

13 pensieri riguardo “…di domeniche lente

  1. Noi, grazie a un sabato di ferie della Torretta da aggiungere alla domenica libera siamo riusciti a fare una toccata e fuga su nella casetta in Trentino. Partenza venerdì subito dopo la scuola di Viola e ora siamo quasi a Milano con una bella ora in più di viaggio causa vari problemi sulle strade e autostrade. Però il cielo blu di ieri è la bella passeggiata nel “Bosco che Suona” di stamattina fanno ben sopportare qualche lungaggine nel viaggio di rientro. E adesso vediamo se sarà servito anche a far passare quella leggera tossetta di Viola degli ultimi giorni.

  2. La nutella è una delle cose che più mi piace al mondo.
    Non sono andata alla ricerca del mio nome però questa strategia di marketing mi è sembrata carina.

    1. nei miei super abituali vicino allo scaffale nutella c’è anche un grande espositore in cartone con gli adesivi dei tantissimi nomi dai più classici a quelli anche un po’ particolari….piace molto anche a me 😉

  3. Qui domenica buia di ora legale, cercherò di farmene una ragione… E anche qui umido da far paura, si aggirano zanzare lente, ma ciccione. Buon inizio settimana, cara, e coraggio per l’Estraneo!

  4. dopo quello che ho letto, avrei un idea, e se invece di ignorarlo lo inondassi di “dolcezze?” non solo culinarie? potrebbe sentirsi una merdacci e aiutarti di più in tutti i sensi e magari iniziare a capire “certi “suoi comportamenti… tentar non nuoce, in fondo si cercano strategie per vivere meglio no? 🙂

I commenti sono chiusi.