…di viaggi A/R

Stamani ho caricato in auto la Fr@, con il suo delfino e il cavallino magico violetta tra le mani, il suo zaino “pronto a tutto”, i cd della baby dance e dello zecchino, la sua ben documentata storia clinica e ci siamo diretti alle terme dove farà il suo ciclo inalatorio.

L’ho portata oggi perchè era sicuramente presente l’otorino ( e meno male visto che devo incrementare la sua cura attuale con un antinfiammatorio per pochi giorni) ed anche su consiglio del personale informazioni che mi indicava nel lunedì il giorno più movimentato con molta attesa e visto che la paziente era la bimba sicuramente era meglio scegliere un giorno più tranquillo per fare l’accettazione e così presa oramai dalla determinazione siamo partite organizzate in pochi minuti…pronte e via! .

Sentito Marito mi dice che mi avrebbe lasciato il navigatore, ahaah mai dubitare del mio ottimo senso dell’orientamento e della mia capacità di leggere i cartelli ( a volte un po’ naif), in fin dei conti mi sembra che tutti abbiamo sempre viaggiato senza problemi anche prima del navigatore.

L’ambiente mi è piaciuto tantissimo, come dev’essere uno stabilimento termale, rilassante anche stando seduti sui divanetti, il personale cortesissimo e disponibile e molto portato a conversare con una bimba.

E’ presente all’interno anche una sala ricreazione per i bambini molto bella ed attrezzata di cui naturalmente abbiamo usufruito nella pausa dopo pranzo prima di affrontare il viaggio di ritorno.

Vedremo come saranno queste due settimane di su e giù.

Nel frattempo ho visto l’aperitivo che servono se viene prenotata la giornata benessere e che ve lo dico a fare è una meraviglia per gli occhi, servirsi di quelle prelibatezze in accappatoio e ciabattine è una fatica che viene facile.

terme-di-salice

Annunci

Informazioni su agrimonia71

La mondina delle parole in cerca di una nuova pianura.
Questa voce è stata pubblicata in pensieri e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

13 risposte a …di viaggi A/R

  1. 'povna ha detto:

    Niente è meglio di un buon aperitivo dopo la fatica delle cure. Forza e coraggio, e soprattutto speriamo che siano ottime ed efficaci.

    • agrimonia71 ha detto:

      li preferisco di base alcolica, ma visto i km da percorrere qualche volta magari mi concederò quelli alla frutta visto che dicono che la frutta fa bene….anche se l’arancio nello spritz è la morte sua 😀

  2. paluca66 ha detto:

    Ma durante queste sedute della Fr@, tu hai possibilità di godere di qualche buon trattamento? Sarebbe il miglior antidoto per tutta la settimana al post precedente!

    • agrimonia71 ha detto:

      Non penso, è piccola per stare sola. Anche se c’è il personale addetto penso che dovrò rimanere nei paraggi, ma ti dirò già guidare e stare seduta in quei divani ad aspettare è già rilassante

  3. soleil ha detto:

    speriamo che le faccia un mondo di bene,… l’ambiente sembra davvero delizioso, e poi la giornata benessere si può sempre sognare ad occhi aperti 😉

  4. elysam75 ha detto:

    Io non ci sono mai stata eppure la mia è zona termale e da dove abito adesso disto solo 6 km dalle prime terme.
    Diciamo che potrà tornarci utile 😉 in futuro .

    • agrimonia71 ha detto:

      🙂 pensa che anche la signora del bar mi ha detto che lavorandoci alle terme alla fine ne ha usufruito solo un paio di volte in circa otto anni.
      Ti auguro di no, Sam mi sembra una roccia 🙂

  5. Alle67 ha detto:

    Vedrai che troverà giovamento ….

  6. ha detto:

    dovere e piacere, non male dai…… 😉

  7. agrimonia71 ha detto:

    quando andrò per la Fr@ mi farò spiegare bene tutte le possibilità

I commenti sono chiusi.