…di scuole e di trasporti

In teoria il nuovo orario è  fatto per “risparmiare” sul servizio autobus.

Una settimana corta comporta una giornata in meno di trasporti straordinari, sta di fatto che forse alcuni ragazzi dovranno cambiare scuola perchè al momento gli orari non coincidono, che ragazzi come Prince che escono alle 13,50 sino alle 15 non avrebbero un treno per il rientro, lui potrà servirsi del trasporto paterno visto che di solito Marito esce alle 14, ma gli altri? Alcuni sin quasi le 16 non arriverebbero a casa.

E poi una piccola, piccolissima considerazione se sentito  voci di corridoio il tecnico sembra essere l’unico istituto superiore ad aver raccolto questa circolare provinciale, di sabato dovranno lo stesso viaggiare gli autobus per i vari licei e altri istituti, quindi….dov’è il risparmio?!?

Io queste cose proprio non le capisco, sono cose più grandi di me

Annunci

Informazioni su agrimonia71

La mondina delle parole in cerca di una nuova pianura.
Questa voce è stata pubblicata in scuola e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

4 risposte a …di scuole e di trasporti

  1. elysam75 ha detto:

    La solita burocrazia all’ italiana, contorta e inconcludente.

  2. radicalchoco ha detto:

    Mah! Robb de matt!!!

  3. Alle67 ha detto:

    si in effetti…

  4. cautelosa ha detto:

    Mah, certe decisioni non sono sempre comprensibili…

I commenti sono chiusi.