Quaggiù e lassù

Quaggiù e lassù si festeggia il ferragosto.

Lassù con griglia fatta su pietra ollare e super barbecue a gas  creato dallo zio meccanico e mangeranno probabilmente in compagnia di qualche giovane amico, salamini, pancetta e wurstel e patatine a volontà

Quaggiù la griglia verrà cucinata su griglia elettrica in compagnia dei miei “ragazzi”, carne e verdure grigliate, ma prima si va’ a Messa, quella presto quella che alle nove e dieci del mattino sei già fuori sul piazzale ed una ragazza sempre un po’ ansiosa chiede “ma farai in tempo a cucinare? Altrimenti andiamo a piedi”

“Mamma….faccio in tempo a farne almeno tre di cotture alla griglia ora che arriva mezzogiorno”

 

Buon Ferragosto a tutti!

 

anguria

Annunci

8 pensieri riguardo “Quaggiù e lassù

  1. Buon Ferragosto anche a te! Anche io ferragosto con la mia “ragazza” ma senza grigliata. Speriamo di riuscire a vedere i fuochi stasera. Baci

  2. Qui, invece, Ferragosto da ‘divisi’: il consorte in val di Rabbi, a provare l’escursione che guiderà l’1 settembre ed io, reduce da una ‘stortina’ alla caviglia, a casa, solitaria. Ma con invito a pranzo dalla sorella… 😀
    Buona giornata e buona grigliata!

    1. Questi ragazzi sono una bella compagnia.
      Tutto ritorna cara Linda,ieri mentre era da loro pensavo a quando solo l’idea di stare in quella casa al ferragosto non mi sfiorava nemmeno.
      Ieri sapevo che non c’era altro posto in cui sarei stata in pace con me stessa.

  3. Leggo molta serenità nei tuoi post di questi giorni e mi fa molto piacere perché te la meritavi dopo un periodo non proprio leggerissimo che hai attraversato tra i tuoi “ragazzi” e il tuo ” principe”

    1. Non ne faccio mistero, la lontananza dal Principe è la cosa più positiva di questo distacco, ne avevo bisogno fisicamente.

      E i miei ragazzi eheh “ritrovando” buona parte del mio papà anche loro due vanno meglio, meno tensione

I commenti sono chiusi.