Fragilissimamente

MAI più.

Mai più calici economici di ikea.

Già uno si era rotto, però nel lavandino e quindi poco danno.

Tempo fa si erano spaccati quelli da acqua in poco tempo, un tac vicino al bordo e giù pezzi dappertutto, con i calici uguale, stasera la mia mano ha inciampato contro un calice e non vi dico che disastro pezzi ovunque in cucina e nell’entrata tutti piccolissimi e più pulivo a terra e più vedevo i riflessi di altri pezzetti.

Penserete che ho le mani di burro? No, lo sono i bicchieri perchè da quando ho acquistato i bicchieri acqua (pur economici) in un super normale non ne ho più rotti pur tintinnando ogni tanto.

 

Questa sera la musica nell’aria regala brani vintage.

Annunci

Informazioni su agrimonia71

La mondina delle parole in cerca di una nuova pianura.
Questa voce è stata pubblicata in shopping e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

10 risposte a Fragilissimamente

  1. Ktml ha detto:

    Colpa di Ikea!!! 😉

  2. margherita ha detto:

    Concordo pienamente, la qualità Ikea fa proprio pena! Ho dei bicchieri Ikea che si sono rovinati immediatamente dopo essere entrati in lavastoviglie!!!!!!

    • agrimonia71 ha detto:

      uh sì si formano prima gli aloni, che poi se devo spendere di più tanto vale comprarli da un’altra parte, ovvio che prendo gli economici

  3. elysam75 ha detto:

    Alla fine sono meglio i bicchieri della nutella … soprattutto quando sono pieni 😉

    • agrimonia71 ha detto:

      ma certo cara, infatti ho anche quelli che sono di appannaggio di Fr@….eh ormai a noi i bicchieri fanno un baffo ormai siamo passati alla via di mezzo, la bocca di prince è famelica

  4. pyperita ha detto:

    Anche a me le cose di Ikea durano però i bicchieri bagnati mi sfuggono spesso di mano e ho servizi tutti spaiati.

    • agrimonia71 ha detto:

      questa serie di calici e di acqua (specialmente)non è stato un grande affare, per il resto ho i piumini e altre cose e di quelle non posso che dire bene

  5. soleil ha detto:

    devo ricomprarmi i bicchieri da vino a piede, tutti fatti fuori 😉
    il servizio comune è composto da bellissimi bicchieri avuti in omaggio dal salumiere, uno ogni dieci euro di spesa, devo dire resistentissimi per il modo vigoroso con cui lavo i piatti 😀

I commenti sono chiusi.