… di eventi inspiegabili e misteriosi

Agrimonia ormai è un dato di fatto ama le piante, ma non è corrisposta.

Un po’ forse le posizioni che lei sceglie non sono gradite alle piante, un po’ le sue pretese di auto-innaffiamento (che essendo piante in vaso è un po’ dura), mettiamoci anche che lei di parlare alle piante proprio non ha voglia perchè dopo varie e variegate conversazioni al lavoro e con la Fr@ le piace il silenzio.

Ecco dopo tutto questo e anche dopo  le precedenti foto che testimoniavano la sua quasi inettitudine potete capire la sua grande sorpresa quando oggi pomeriggio dopo aver comprato dei bastoncini fertilizzanti (perchè col cavolo che lei si mette a fare la mistura di misurini ed altro) ha visto nella sua gardenia (quella che le ricorda i giorni tristi trascorsi all’ospedale con il suo papà) questo piccolo e profumatissimo  fiore

gardenia

notate che c’è un altro piccolo bocciolo pronto alla fioritura.

Anche  l’ibisco sta meglio le foglie sono aumentate.

Allora anche per le Agrimonie a pollice nero c’è speranza…

oppure essendo agosto il mese degli alieni ci hanno pensato loro

😀

Annunci

Informazioni su agrimonia71

La mondina delle parole in cerca di una nuova pianura.
Questa voce è stata pubblicata in pensieri e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

7 risposte a … di eventi inspiegabili e misteriosi

  1. margherita ha detto:

    Allora non sono l’unica ad avere il pollice nero! Complimenti per le fioriture inattese, le mie 4 piantine grasse per il momento resistono, così come l’ortensia e persino un’orchidea. Sono un pochetto stitiche ma sopravvivono.

    • agrimonia71 ha detto:

      ho un cactus piccolino che ha fatto anche un figlio, ce l’ho da 12 anni lo bagno quattro volte l’anno ed è sul davanzale sopra il termosifone..penso che stia bene lì.
      L’orchidea ci ho provato un paio di volte niente!

  2. mammadisera ha detto:

    Ma che bel fiore. Io non ho proprio il pollice. Delle piante di casa se ne occupa mio marito, e devo dire che è molto bravo, son tutte vive e vegete e crescono che è una meraviglia.

  3. luci ha detto:

    anch’io questa estate sto ricevendo gradite sorprese dalle mie piantine, tra la lotta all’oziorrinco (stellina grande:”ma cosa ti ha fatto lo zio???) e concimazioni stavolta iniziate per tempo (non ad agosto come mio solito…) la flora casalinga ringrazia ed io mi godo i frutti del mio lavoro!

  4. amoleapi ha detto:

    proprio un bel fiore, noi avevamo deciso di eliminare quasi tutte le piante dalle terrazze lasciando solo quelle che possano sopravvivere da sole all’inverno ma alla fine il figlio ha ripristinato la situazione alla foresta amazzonica che era qualche anno fa…. 😀

  5. annikalorenzi ha detto:

    io ci provo e ci riprovo con le bouganville ma niente…

    tutti mi dicono che sono resistentissime e a me seccano…

I commenti sono chiusi.