…de i canali digitali

Tempo fa lessi in una rivista che i canale generalisti stanno cercando di fare una programmazione estiva non di solite repliche, perchè il pubblico tv scopriì i canali digitali oltre il 20 (o addirittura oltre il 9 😉 ) e questa fetta di pubblico anche dopo l’estate rimase sui quei canali senza tornare alle solite cose viste e stra-viste.

Esattamente quello che è successo a me ieri sera, mentre aspettavo l’ora dell’ultimo areosol e la Fr@ dormiva accanto a me sul divano ho proseguito lo zapping superando i famigerati 40 e compagnia (regno indiscusso di Fr@) e mi sono ritrovata al 50.

Stavano trasmettendo Emma  che era però all’ultima puntata, ma dopo ho potuto deliziarmi con la visione della prima puntata di Ragione e Sentimento.

Non mi rimane altro da fare che tenerne sotto controllo la programmazione in attesa magari di Orgoglio e Pregiudizio.

E sono soddisfazioni….

Annunci

12 pensieri riguardo “…de i canali digitali

  1. Quella rete di cui parli mi ha deluso ! All’atto dell’inaugurazione facevano una bella serie di telefilm “Borgen” telefilm di produzione danese che racconta le vicissitudini di un primo ministro donna, le prime 3 settimane il venerdì mi piazzavo davanti alla tv 2 puntate per settimana. da tre settimane fa non si è+ capito più niente, un venerdì sono saltate, successivamente hanno fatto 3 puntate di fila di cui la prima era replica, poi i telefilm erano continuamente in r4eplica, insomma delusione più totale. Comunque sabato sera sono stato a casa della sorella a fare il babysitter (preciso per motivi di forza maggiore ovvero pronto soccorso) avevo Sky davanti ma mi ha deluso solo cose viste e riviste mille volte Csi, Ncis Jag Friends.

    1. un po’ tutti i canali hanno il vizio di interrompere le serie.
      Ormai è un anno che non abbiamo più sky e non ne sento la mancanza, vedo le stesse cose che vedevo anche prima e ci risparmio dei soldi

I commenti sono chiusi.