…de la festa della materna

Siamo genitori innamorati.

Amiamo la nostra Bimba, che era l’unica di 24 seduti sulla panchina posta sul palco ad essere seduta con le gambe incrociate mentre gli altri le avevano giù.

Amiamo la nostra Bimba che durante il gioco canzone dei palloncini (scopo didattico: mantenere la posizione, coordinazione del tempo di movimento, ricordare dove collocare il proprio palloncino colorato a riempire la figura)  ha schiacciato ben bene il suo palloncino all’interno della sagoma cartonata con il tono di chi intende “sta’ lì e guai se  cadi”

Amiamo la nostra Bimba che per tutto il tempo della canzone “ci vuole un fiore” ha eseguito le posizioni yoga sorridendo.

Amiamo la nostra Bimba che finito il lancio dei petali di rosa dopo il saluto al sole  sarebbe rimasta imperterrita sul palco a raccoglierli tutti e rilanciarli ancora.

…e l’abbiamo amata ancora di più quando con forza sventolava il suo bastoncino per fare le bolle ed al momento del lancio palloncino con il biglietto del nome bambino ed asilo non voleva lasciarlo andare ed aveva un grande broncio perchè il palloncino “fuschia” era suo!

 

La festa è stata bella perchè TUTTI i bambini erano felici e le maestre con loro, soddisfatte di mostrare alle famiglie i progressi di questo anno di lavoro scolastico.

Il mercatino era ricco di oggetti, noi avevamo il “dovere morale” di acquistare il Gigetto girasole attaccapanni colorato da soli dai nostri bimbi, (Fr@ fu una delle prime a cimentarsi con i pennelli perchè ad alto rischio assenza per malattia), ho preso delle mollette per capelli fatte con il fimo rosse con il cuore, i biscotti tipici dell’asilo e poi i dolcetti preparati dalla nostra rappresentante: dei muffins a forma di girasoli.

La torta al cioccolato che ho preparato insieme a Fr@ è stata venduta subito e stamani era carino pensare che nelle colazioni di molte famiglie c’erano queste torte preparate con l’amore per il nostro asilo, tutti i soldi infatti servono per il materiale scolastico e sono davvero una parte fondamentale per i progetti delle maestre.

 

torta al cioccolato

Sono stati preparati anche dei prodotti cosmetici, ma per via della tanta gente ho rimandato il loro acquisto, ma li potrò vedere ancora ed eventualmente acquistare  nelle prossime settimane, infatti il materiale invenduto ieri sera verrà messo in esposizione  all’interno del salone d’ingresso.

Eravamo tutti presenti noi (anche Prince, che se la rideva a pensarsi su quel palco 12 anni fa) e la famiglia della Tata con anche il moroso di Tata, arrivata dopo quattro ore di scuola o.s.s. senza cenare, ma guai a mancare alla festa della sua principessa.

Questa Bimba è circondata d’amore 🙂 …e non potrebbe essere altrimenti.

 

Annunci

Informazioni su agrimonia71

La mondina delle parole in cerca di una nuova pianura.
Questa voce è stata pubblicata in pensieri e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

10 risposte a …de la festa della materna

  1. mammadisera ha detto:

    che tenerezza me l’ha immagino con il suo palloncino che non vuole lasciar volare via. deve essere stata proprio una bella festa. e che tata meravigliosa!!!

  2. mammadisera ha detto:

    ops ma che errore sorry….ma sto dettando al cellulare… ho visto solo ora

  3. soleil ha detto:

    bello bello bello bello. I momenti così rimangono stampati nel cuore
    è forte questa idea del mercatino!

  4. laGattaGennara ha detto:

    Meraviglia.

  5. LaDamaBianca ha detto:

    Questo è l’ambiente giusto per crescere sereni.
    Sia lei che voi.

  6. 'povna ha detto:

    Che bellissima descrizione di momenti bellissimi, cara!

  7. smilepie ha detto:

    oh che dolcissima… quante emozioni che fanno tanto bene al cuore…

  8. ha detto:

    che dolce e testarda piccola donna che sei!

  9. Alle67 ha detto:

    che bello …lei la Fr@ è fantastica!!! 🙂

I commenti sono chiusi.