…del aver voglia di LEGGERE

Leggo molto.

Ogni sera, una pagina di libro già con un occhio chiuso e la coperta tirata sul naso devo leggerla.

Leggo un po’ di tutto, vado ad intuito, quando entro in biblioteca scorro lo scaffale delle novità ed a volte riconosco dei titoli che ho già visto in alcuni blog oppure che m ‘incuriosiscono.

Riconosco i periodi in cui sono stati pubblicati i volumi, c’è il tempo dei libri con i titoli  culinari, floreali, sentimentali ad ognuno la sua stagione.

Un autore indovina un titolo curioso e da lì parte tutta una seria che spera di avere lo stesso successo.

Così dopo un po’ di fantasy come La spada del druido, un po’ di intrecci familiari che non mi hanno emozionato un granchè come Cuori imperfetti  (se qualcuno l’ha letto mi spiega cosa c’entra la vicenda Thyssen? A mio parere è stato un inzupparci dentro un fatto di cronaca che non ha aggiunto niente alla storia) avevo voglia di leggere qualcosa di bello.

Avevo voglia di LEGGERE parole intrecciate con sapienza, voglia di dialoghi infiniti, di discorsi che analizzassero i sentimenti dei protagonisti, che non ci fossero per forza scene di sesso.

Così prima è stato RAGIONE E SENTIMENTO, di cui ho rispolverato anche il film con protagonista Emma Thompson.

In seguito mi sono dedicata a ORGOGLIO E PREGIUDIZIO , di cui mi manca la visione del film e cercherò sicuramente di rimediare per trascorrere alcune ore piacevoli di dialoghi ricercati.

Attualmente mi sto dedicando alla lettura di L’ABBAZIA di NORTHANGER di cui non conoscevo affatto la storia a differenza dei due titoli precedenti.

Penso che quando avrò finito con questo libro potrò dire di aver soddisfatto la mia voglia di lettura ricercata con dialoghi non scontati, potrò così dopo riprendere il mio vagare in biblioteca e lasciarmi attrarre da titoli più o meno fantasiosi.

La cara  vecchia Jane non delude mai.

 

Cercando il trailer del film Orgoglio e Pregiudizio, ho trovato questi trailer della serie tv BBC, qualcuno l’ha vista? Cosa ne pensate? Meglio il film con protagonista Keira  Knightely o questa serie?

Annunci

Informazioni su agrimonia71

La mondina delle parole in cerca di una nuova pianura.
Questa voce è stata pubblicata in libri e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

22 risposte a …del aver voglia di LEGGERE

  1. 'povna ha detto:

    Le serie BBC sono sempre ottime, si possono vedere entrambi, why not?!
    Per il resto, concordo: Jane non delude mai!

    • agrimonia71 ha detto:

      penso che alla fine farò così…le guarderò entrambe 🙂

      ad ognuno le sue specialità la bbc serie tv di letteratura inglese, da noi serie tv montalbano e sulla mafia

  2. linda ha detto:

    Che meraviglia, opere stupende che a volte sono diventati anche dei bellissimi film. Di “Orgoglio e pregiudizio” la versione della BBC rimane la più bella, a parer mio, anche se quella con la Knightely è molto carina, indubbiamente. Una nota su “Ragione e sentimento” con Emma Thompson: non ci crederai, ma il film è talmente bello ed emozionante da superare perfino l’originale della Austen, secondo me. 😀
    Brava Agri, un bel modo per tornare a leggere.

    • linda ha detto:

      *bel modo DI leggere… Scusa…:-)

    • agrimonia71 ha detto:

      🙂 ricordi che quando uscì il film di Ragione e Sentimento ci furuno molte critiche perchè secondo molti Emma Thompson sembrava troppo vecchia? L’ho visto di recente e mi è piaciuto come quando lo vidi in tv, anche Hugh Grant i suoii personaggi “imbranati” sono la sua specialità

  3. LaDamaBianca ha detto:

    Quella serie l’avrei vista davvero volentieri, anche perché apprezzo molto l’attore maschile che in queste parti un po’ datate dà il meglio di sé.

    Per quanto riguarda la lettura, io leggo sempre, per me è un pezzo di cuore.

  4. cautelosa ha detto:

    Concordo in toto con Povna. Le serie della Bbc sono senz’altro più complete di un qualsiasi film (io ricordo in particolare una, vecchissima, che non è più riapparsa sui nostri schermi: Poldark)
    Anch’io tempo fa ho preso in biblioteca il libro Cuori imperfetti, ma mi sono fermata dopo una ventina di pagine e l’ho riportato di corsa.
    Vuoi mettere con la grande Austen??
    L’ultimo libro che ho letto e che ho trovato davvero interessante è stato E’ iniziata così, di Penelope Lively.

    • agrimonia71 ha detto:

      proverò a vedere se nella nostra biblioteca c’è il titolo di cui parli.
      Pochi libri ho interrotto e riportato indietro, di solito sono abbastanza stoica nell’andar sino alla fine.
      Questo cuori imperfetti non mi ha lasciato niente, sarà per quello che poi avevo voglia di leggere qualcosa di serio? 😉

  5. margherita ha detto:

    Ma come mai io ho trovato insopportabile la lettura dell’Abbazia di Northanger da lasciarlo lì dopo la lettura difficoltosa di un centinaio di pagine?

    • agrimonia71 ha detto:

      Guarda a volte superato uno scoglio poi è più facile continuare,al momento mi diverte molto la descrizione di Catherin, ma sono a pg40 quindi non so se tra un po’ mi piacere ancora

  6. valelostruzzo ha detto:

    Bisogna che la rilegga Jane Austen, siete tante che la amate e io invece ne ho un ricordo non troppo positivo. Ma aspetto il momento giusto.

    • agrimonia71 ha detto:

      Dopo tanti libri in cui la maggior parte della narrazione è dedicata a ciò che circonda i protagonisti come colore dei muri, piante, quadri ecc ecc avevo voglia di leggere descrizioni di sentimenti

  7. liberadidire79 ha detto:

    ecco una cosa che voglio e devo fare….tornare a leggere….uno degli ultimi libri letti è proprio Orgoglio e pregiudizio che ho adorato da ragazza e adoro ancora 😀

  8. Ktml ha detto:

    Letture interessantissime le tue!

  9. pyperita ha detto:

    Alla tua domanda non so rispondere, ma condivido totalmente la passione per la lettura.

  10. Alle67 ha detto:

    oppure di non leggere affatto…in questo periodo non ne ho voglia …troppe cose da fare…
    però come dici tu si passano momenti in cui si ha voglia di leggere cose più impegnate, mentre altre volte più leggere, altre volte che ci sia dell’avventura e altre ancora solo del leggere tranquillo e di sentimenti…
    buona lettura!! 🙂

  11. paluca66 ha detto:

    Ho iniziato un anno fa abbondante il percorso di conoscenza di Jane Austen con “Ragione e Sentimento”, poi proseguito con “Orgoglio e Pregiudizio” e un po’ alla volta conto di leggerne l’intera opera: credo che difficilmente potevi scegliere meglio per riavvicinarti a un certo tipo di LETTURA con la “L” e anche tutte le altre lettere maiuscole.

    • agrimonia71 ha detto:

      Di ragione e sentimento amo molto anche il film e l’abbazia di northanger mi sta divertendo molto per il modo “moderno” di jane di intrattenere il lettore….che vuoi farci sono una ragazza romantica io 🙂

I commenti sono chiusi.