Due ragazzi

Due ragazzi a passeggio per la città illuminata con le vetrine strabordanti di oro e di rosso.

Due ragazzi a passeggio tenendosi per mano ridendo e scherzando e cambiando veloce la direzione dei loro passi alla ricerca del regalo che manca.

Due ragazzi che decidono il loro reciproco regalo, un pranzo cino-giappo seduti in un tavolino per due vicino alla finestra a guardare la nebbia che avvolge la neve e la pianura.

Due ragazzi che si amano ancora come il terzo giorno.

Noi

Annunci

26 pensieri riguardo “Due ragazzi

    1. amicaG (quella che hai conosciuto anche tu) dice che: il primo giorno non è che sei così innamorata, al massimo ti diverti, invece il terzo giorno sta a significare che l’amore verso l’altro è più sicuro perché lo conosci meglio 🙂

I commenti sono chiusi.