… servizi call center ( a volte) inaffidabili

Tralascio la lunga trafila del cambio gestore della mia seconda sim usata da Prince, primo c’è stato il cambio gestore poi il cambio intestazione ed infine il cambio piano, questo sollecitato più volte visto che oltretutto mi era stato assegnata una tariffa a discrezione loro senza interpellarmi, se proprio doveva essere provvisorio che  almeno fosse interessante.

Tralascio la mia “frustazione” per un servizio web zoppicante, ma stasera il “mannagia chi me l’ha fatto fare” mi è proprio uscito abbinato ad un “ma questi sono matti”.

Entro per l’ennesima volta nel sito web, richiedo per l’ennesima volta la pw, rifaccio per l’ennesima volta tutta la trafila e vedo che il numero di cell di Prince è abbinato ad un altro nominativo di cui leggo tutti i dati sensibili.

Prontamente chiamo il numero dedicato e dopo aver spiegato tutta la storia mi sento dire che devo recarmi in centro Gestore e rifare la registrazione dei dati.

👿

No, voglio dire, ma allora perchè cavolo fate i passaggi tramite operatore se poi queste operazioni non vanno a buon fine e succedono casini del genere?

Le persone con cui ho parlato son state sempre gentili e disponibili e mi hanno sempre dato risposte competenti, penso che sia il loro sistema di lavoro che non funzioni.

Io sono una persona seria, ma il fatto che abbia visto i dati di questo ragazzino di 13 anni non è sicuramente una cosa che deve accadere, e se sapessi a chi segnalarlo lo farei subito.

Anzi qualcuno di voi ne sa più di me?

 

Annunci

Informazioni su agrimonia71

La mondina delle parole in cerca di una nuova pianura.
Questa voce è stata pubblicata in comunicazioni di servizio e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

7 risposte a … servizi call center ( a volte) inaffidabili

  1. Aries66 ha detto:

    L’operatore per caso era tre? Perchè io all’epoca scrissi un post su quell’azienda. Per il resto per avere una sim si dev’essere maggiorenni pertanto la sim o la intesti tu o tuo marito non ci piove, Un ragazzino di 13 anni non può avere una sim. Ti chiederei se riesci a controllare la posizione tramite web, si può fare con tutte quattro le aziende, o altre cose del genere però ovviamente sono informazioni o parte che magari non vuoi rendere pubbliche, Ti chiederei d’informarti in un secondo centro servizi che non ha niente a che fare con il primo (nei centri commerciali generalmente ci sono tutti i negozi) Insomma fatti furba (mi permetto di scriverti perchè la persona di cui scrivo nei blog lavorava in un call center mi parlava del suo lavoro, pertanto qualcosa la mastico.) 😉

    • agrimonia71 ha detto:

      Grazie Aries, no non è Tre. Penso sia un problema di gestione dati non dovuti ad un operatore perchè come ripeto mi sono stupita di averne trovati di disponibili, perchè con la sorella della sezione “fissi” ogni volta è mettersi una mano nei capelli. Avevo notato da subito dei disservizi sul loro sito quindi penso che sia la gestione del server centrale ad essere fatta in modo superficiale visto che è successo che loro stessi non riuscissero a vedere l’avanzamento pratiche.
      Stamani andrò “armata” di tutta la documentazione mail comprese e vedrò di arrivare a fondo della questione.
      Ovviamente sarà l’ultima volta che farò dei passaggi tramite operatore.
      Il mio gestore storico V, non ha mai fatto casini del genere

      • Aries66 ha detto:

        V. gestisce personalmente la sezione outbound pertanto sono preparati, l’ex monopolista statale (credo che stai parlando di loro) ed anche quello pubblicizzato dal mio conterraneo si appoggiano ad operatori esterni di quelli che pagano i ragazzi un tot ad operazione rgazzi che sono con contratti interinali pertanto non molto preparati e professionali, e combinano dei casini indescrivibili, come quello rtaccontato da te.

  2. Aries66 ha detto:

    ehm mi sa che il casino era “raccontato” da te. Sorry

    • agrimonia71 ha detto:

      Aries, tranquillo stai scrivendo ad una professionista di refusi 😉

      Sono andata in negozio e mi hanno detto che l’unica soluzione era fare una carta di identità comunale (la sua è validissima e non è il classico certificato di nascita, se ricordi il nostro scambio privato intuisci da chi è stata emessa) per Prince, perchè è la prassi di T per i minori dai 12 ai 15 anni per poter intestare la sim ed avere la promo ragazzi.

      Mentre tornavo a casa sconsolata per l’assurda burocrazia mi si accende un lume e richiamo la ragazza del’ufficio commerciale che aveva fatto la pratica iniziale, anche lei si è stupita, ha ribadito che il documento è valido e che probabilmente si è trattato di un errore del gestore del negozio dell’altro ragazzo, ho reinviato tutto e adesso attendo.
      🙂

  3. 'povna ha detto:

    Allora, per quanto riguarda i dati sensibili, puoi fare riferimento alla polizia postale. E’ a loro che devi denunciare questa cosa, che è molto grave. Se poi vuoi essere sicura che rimettano tutto a posto velocemente, di’ loro che stai denunciando, vedrai come corrono!

  4. paluca66 ha detto:

    Non mi parlare di problemi connessi alle linee ADSL, ultimamente ne ho avuti di ogni genere per scoprire alla fine che come avevamo inuio io e l oe fin dall’inizio si trattava semplicemente di cambiare il modem che ormai aveva fatto il suo tempo

I commenti sono chiusi.