…se lui non fosse nato qui

…ma in America, oppure in un altro stato dove lo sport è considerato parte viva ed integrante della scuola, Prince sarebbe stato uno degli studenti più felici e soddisfatti.

Corsa ostacoli, staffetta, salto in alto, 1500mt piani, calcio, pallavolo, volano.

Lui si sente felice e soddisfatto nelle giornate come queste in cui nonostante la sveglia alle sei, sale sul pullman insieme ad altri ragazzi e con la prof di ginnastica va’ nella cittàProvincia a fare le gare per i giochi della gioventù.

Per mio conto cerco di respirare profondamente (non in vicinanza delle sacche sportive) calma e respiro, calma e respiro, mantengo il centro dell’attenzione sui voti (alcuni) migliorati e non guardo la stanza e il suo marasma di calzini 14enni sparsi in giro, ma è dura molto dura.

Manca un mese e mezzo alla fine della scuola, manca tutta la tesina da studiare per l’orale, manca la voglia di dare qualcosa in più, manca sempre di più la mia pazienza…non ce la posso fare, non ce la posso fare

Annunci

Informazioni su agrimonia71

La mondina delle parole in cerca di una nuova pianura.
Questa voce è stata pubblicata in pensieri. Contrassegna il permalink.

13 risposte a …se lui non fosse nato qui

  1. tieni duro, tieni duro
    lo sport e’ una nobile attivita’ per far scaricar l’ormone in esubero
    (e sulla scuola *non* americana al piu’ presto te ne devo raccontare una)

  2. lara ha detto:

    Il coscritto quasi uguale, ma non ha mai coltivato queste passioni, anche forse per colpa mia… Gli altri hanno rischiato di avere 5 in fisica, quindi ti ho detto tutto!!!!
    Lara
    Bacio

  3. Trilly ha detto:

    Si, ce la puoi fare! dimentica il “non” e ripetilo sempre a te stessa “ce la posso fare!”, si tratta di pochi giorni, prova a contarli e sono davvero pochi quelli che mancano e quelli effettivi che dovrà dedicare allo studio.
    poi ci racconterai, il prossimo anno tocca a me!

  4. eligraphix ha detto:

    Vedila così … puoi dedicarti allo sport anche tu facendo corsa ad ostacoli nella sua camera. Scherzi a parte, respira profondamente e vedrai che tu ce la farai, lui ce la farà …. 🙂

  5. fatafundalia ha detto:

    respira e pensa che ce la puoi fare! (io lo faccio ancora)

  6. elysam75 ha detto:

    Ma si dai vedrai che andrà bene 😉

  7. paluca66 ha detto:

    Ce la farai eccome e con te ce la farà il grande Prince: lui ha i geni del vincitore dentro di sè

  8. 'povna ha detto:

    Certo che ce la farai, ce la farete! Un grandissimo in bocca al lupo, a te e a lui.

  9. annikalorenzi ha detto:

    io credo che tuo figlio abbia un grande dono..il dono di avere una passione.

    eccome se ce la puoi fare!

I commenti sono chiusi.