…di reinventarsi un nuovo lavoro

La Ditta dove lavoro, come del resto molte altre, sta attraversando un periodo di precarietà, sono ormai quasi tre mesi che lavoriamo solo quattro giorni la settimana integrando con un giorno di cassa ordinaria.

Così stamani durante un chiacchiereccio con amiche colleghe ho  detto scherzando (ma potrebbe essere un’idea mica tanto sciocca) che  considerato che il giorno di cassa è solitamente di lunedì potrei iscrivermi ad un corso per parrucchiera, così da tener aperta una porta su un’eventuale futuro di senza lavoro.

Da cosa è maturata questa balzana idea?

Dal fatto che ieri mi sono dedicata con molto successo al decapaggio dei miei capelli e dell’altrettanta colorazione di un paio di toni più chiari, con finale di trattamento ristrutturante, il tutto svolto nel mio bagno accessoriata di varie riviste, proprio come dalla parrucchiera, con marito a far da baby sitter a Fr@ e Prince in adorazione davanti all’ultimo giorno sky, perciò non c’era nessuno che mi disturbava mentre giocavo a miscelare i vari prodotti chimici ed io mi  goduta la mia serata di restyling in solitudine.

Missione copertura capelli bianchi avvenuta con successo ❗

 

Annunci

14 pensieri riguardo “…di reinventarsi un nuovo lavoro

  1. Pensa che la mia azienda tra cassa ordinaria e straordinaria è ben 6 anni che tira vanti ma questo è l’ ultimo anno, poi nella migliore delle ipotesi taglio del 50 % dei dipendenti o altrimenti chiusura totale ! Io cambio sempre colore non riesco a tenere la testa a posto in tutti i sensi ;P

    1. beh anche la mia sono ormai cinque anni, adesso sono tre mesi regolari tutte le settimane, l’unico periodo in cui non abbiamo fatto cassa è stato l’anno di quando ero in maternità 😕 però quasi sempre limitata a cinque gironi al mese.
      Con i colori sto prendendo coraggio, la Tata di Fr@ si fa i copi di sole!

  2. Mica male reinventarsi in qualcosa di nuovo. Di questi tempi più cose si sanno fare meglio è.

    PS= Ho appena pubblicato la domanda della settimana con il tuo quesito. Speriamo di ricevere qualche buon suggerimento. Lascio scrivere un pò le ragazze poi integro con il mio commento. Baci.

  3. per i colpi di sole potremmo emigrare in costa azzurra :mrgreen: così vengono naturali…ma penso non sia complicato quelli della Tata sono belli e naturali anche se fatti in casa….facciamo come nel film fiori d’acciaio che pettegoliamo e ridiamo dei mariti 😆

I commenti sono chiusi.