…di regali mirati

Prince ormai per sua ammissione “quando ero piccolo e facevo la lista era pù facile decidere i regali” di regali a sorpresa ne gradisce pochi avendo i suoi gusti quasi ben definiti preferisce sceglierli e poi sbavare pazientemente sopra al pacchetto sino al giorno di Natale.

Ieri siamo andati nel famoso negozio di scarpe con la maglia a righe dei commessi, le ultime scarpe comprate lì risalgono allo scorso Natale e sono arrivate ormai alla fine sia come struttura che come numero, un modesto 42,5.

Prince aveva già in mente il modello e il colore, in pelle nera con i “baffi” e suola ammortizzante verde acido e così è stato.

Quello che abbiamo scoperto con il Marito è che lo stand espositivo delle scarpe è sistemato in ordine di prezzo così troveremo le meno care a fior di pavimento ed invece il top in alto.

Dove pensate che fosse esposta la scarpa di Prince?

uno…

due…

tre…

Bravi! nella parte più alta, ovviamente a pensarci è un bel prezzo però sarà il regalo dei nonni ed inoltre devo dire che le precedenti scarpe le ha usate sempre, sono state sfruttate al massimo ed essendo in pelle anche per tutto l’inverno le ha indossate senza problemi, quindi a conti fatti preferiamo spendere qualcosa in più una volta sapendo che poi le toglierà solo per dormire.

Ieri sera se le rimirava e così gli ho detto scherzando “dai fagli la foto che adesso le impacchetto” beh le ha fatte davvero! “Mamma c’è ancora troppo tempo fino a Natale ho bisogno di guardarle ogni tanto.”

Beh in fondo farei così anch’io se avessi una bella borsa ma di quelle super….

Annunci

18 pensieri riguardo “…di regali mirati

    1. Beh avendo maschi anche tu lo sai, sulle scarpe son quasi peggio delle ragazze hanno le loro fisse…penso di dover togliere la bava da qui a Natale 😉

  1. Viola già adesso non esce dal negozio di scarpe se non ha indosso quelle appena comprate, l’ultima volta mi ha costretto a metterle gli ultimi stivaletti dell winx piegato sotto la cassa dove li avevamo appena pagati…
    Sul fatto che più spende meglio spende non credo ci sia bisogno di aggiungere altro!

  2. natale è lontano ha fatto bene a scattare una foto, mi piace troppo il tuo Prince!! mia figlia è ancora indecisa… ma anche a lei arriverà qualcosa di simile…

    1. con il ciccio è andata bene anche se pensavo fosse più presa, ma d’altronde niente poteva contro un peluche di cane che abbaia e muove le zampe 😉
      per lei abbiamo in mente diversi ordini vedremo…

      1. ha solo 2 anni… il cane morbido che abbaia è sicuramente più interattivo… x giocare con il bambolotto deve crescere ancora un pò : )))

  3. Sulle scarpe anche io che sono risparmiosa, ma piedi dolci cedo: meglio un po’ più costose ma buone che rovinapiedi, che poi patisci e non le metti, e dunque sprechi!

  4. Ahh, ho capito Marito le prende rigorosamente bianche, pi al massimo cambio il colore del baffo e la rifinitura ed effetivamente le sfrutta anche lui tantissimo.

I commenti sono chiusi.