Analogie canine

La cagnolina della Tata stamani l'ho vista uscire con il pannolino, è in calore però mammadiTata non vuole ancora farle fare i cuccioli perchè la ritiene troppo giovane.

Oggi pomeriggio c'era il maschio che era praticamente sempre sopra la femmina, un po' mi faceva ridere a vederlo così bramoso e non poter combinare niente, gli era sempre dietro dove andava lei lui la seguiva quando invece di solito è il contrario oppure la femmina rimane di più a farsi coccolare e lui gira per casa, ma come si fermava oplà gli saltava sopra.

La Tata mi diceva che è solo in questa settimana che lui effettivamente da un po' di matto, in più c'è anche la cagnolina della vicina con cui aveva già avuto "soddisfazione" che è in calore e quindi ha le voglie che gli escono da ogni pelo.

Beh….un po' mi ricorda anche noi umani, i mariti che cercano le mogli le quali a volte non sono  o non vogliono essere disponibili ed allora anche i nostri maschi si guardano in giro.

Con questo non voglio dire che siano solo gli uomini a cercare altrove, anzi, se loro "trovano" è perchè dall'altra parte c'è una uguale ricerca.

Annunci

Informazioni su agrimonia71

La mondina delle parole in cerca di una nuova pianura.
Questa voce è stata pubblicata in vecchi post splinderiani. Contrassegna il permalink.

4 risposte a Analogie canine

  1. reganisso ha detto:

    Oh mamma che pensieri pensierosi…

  2. agrimonia ha detto:

    ma no!
    La scena ieri era divertente, io non avendo mai avuto animali in casa non avevo mai visto queste scene in cui il maschio ha il "chiodo" fisso….beh a parte qualche ragazzo

  3. ilmaredentrome ha detto:

    avere cagnette in calore per casa è un disastro. te lo assicuro.
    per quanto riguarda l'ultima frase hai centrato l'obiettivo, anche se, a differenza dei cani, gli uomini (e le donne) dovrebbero ragionarci su maggiormente….

  4. ziacris ha detto:

    la domanda e l'offerta

I commenti sono chiusi.