una-bimba-al-mare

Bimba spiaggiaBimba è stata più volte amorevolmente chiamata PRINCIPESSA da voi zie virtuali, un po' perchè suo fratello è Prince ed un po' perchè arrivando seconda dopo undici anni è sicuramente stra-coccolata, ma da queste vacanze il nome di Princess le sta a pennello.

Ora voi la vedete in questa foto che si "paciocca"* con sabbia ed acqua sino a formare una vera malta, ma sappiate che tutto quel pasticcio l'ha fatto esclusivamente sul tappetino di gomma che le vedete sotto i piedi.

La nostra Princess non camminava sulla sabbia, non importa se era calda o fresca, asciutta o bagnata, lei appoggiava le sue regali estremità solo sul tappetino e dopo qualche insistenza (facendole vedere il magico rubinetto dell'acqua) sulle passarelle della spiaggia. Le abbiamo fatto un filmino in cui ferma sul bordo della mattonella mi tende le braccia e si lamenta perchè non le faccio attraversare i cinquanta cm di sabbia che la separano dal tappetino, per noi è rimasto un vero mistero questo suo intestardirsi.

In acqua è entrata con il suo canottino, ma di camminare sulla battigia no! Io o Marito ci sedevamo sulla riva con lei sulle gambe e lei con i piedi ben alzati toccava la sabbia con le mani.

Solo gli ultimi dieci minuti dell'ultimo pomeriggio presa dal gioco con Prince ha messo i piedi nella sabbia, ma sempre rimanendo vicino ai lettini.

*sporca

Bimba gelato

Quindi Princess consumava la sua merenda in spiaggia.

Ci siamo organizzati in modo che il sonnellino pomeridiano lo facesse in spiaggia, di mattina mentre tornava per il pranzo crollava per strada e nel tempo di cambiarci e scendere lei dormiva almeno 40 minuti, fondamentali perchè pranzasse senza fuochi d'artificio, ma per il pomeriggio abbiamo adottato altre scelte  perchè in camera sclerava lei e noi, così dopo il pranzo verso le quindici ci avviavamo verso la spiaggia, a turno (ma di pù il Marito) passeggiavamo sul lungomare ombreggiato, lei raggiungeva morfeo e poi ci piazzavamo sulle comode poltroncine in vimini presenti in spiaggia sotto un fresco ed arieggiato dehors in compagnia di altri piccoli dormienti, un giornale ed un mp3 ci facevano trascorrere l'oretta e mezza di sonno di Princess in totale relax.

Al risveglio bagno in mare e poi merenda, un paio di volte abbiamo portato lo yogurt poichè in spiaggia era presente una biberoneria con frigo e microonde, ma la sdegnata ragazza dopo un assaggio appena posato sulle labbra opponeva un deciso rifiuto salvo rispondere con un Sìììììììì squillante alla domanda "prendiamo il gelato?" 

Così tutta da sola si sbafava la sua coppetta vaniglia e cacao con entusiasmo e vari mmh gnam gnam di apprezzamento

bimba panino

Qui Princess inaugura la serie "panino al prosciutto in gita".

Un giorno siamo andati a San Marino, cestini preparati dall'hotel e per lei panino al prosciutto mangiato da sola e con gran sorrisi di soddisfazione per la conquista di fare tutto da sè.

Per chi conosce San Marino sappia che la piccola di 21 mesi ha camminato nel ritorno dalla seconda alla prima torre senza nessuno sforzo ed anche per buona parte della cittadina anzi con i suoi passettini ci dava il ritmo.

Devo dire che avevo molti dubbi sulla nostra permanenza in hotel con lei così piccola ed invece mi sono ricreduta, a tavola è stata bravissima composta e mai un capriccio, ha assaggiato di tutto persino i passatelli in brodo le sono piaciuti.

Certo qualche momento topico c'è stato in particolare di sera, ma era comprensibile la stanchezza della giornata nonostante i riposini si faceva sentire, ma di notte dormiva serena a parte qualche volta che si è svegliata per bere riaddormentandosi subito.

Princess ha imparato nuove paroline in particolare TOTTA ed infatti abbiamo dato l'addio al bibe con latte e biscotti per dare il benvenuto alla torta mattutina; adesso le sto insegnando ad intingere il biscotto nel latte e prossimamente proverò con i cereali perchè non sempre è disponibile la TOTTA a colazione

Annunci

Informazioni su agrimonia71

La mondina delle parole in cerca di una nuova pianura.
Questa voce è stata pubblicata in vecchi post splinderiani. Contrassegna il permalink.

11 risposte a una-bimba-al-mare

  1. Alleg67 ha detto:

    che bella che é!!!é davvero un Amore!!!!!
    certo che cresce veloce  vero?
    già abbandonato il bibe …..

  2. mammaoggilavora ha detto:

    come diicono in francia les voyages forment la jeunesse, incredibile quanti progressi ha fatto Bimba…
    ma allora. il servizio pasticceria non vuole proprio preparare una totta al giorno per la principessa? 😀

  3. EligRapHix ha detto:

    Complimenti a sua altezza, proprio graziosa! Silvia ha pianto disperata la prima volta che l'abbiamo messa coi piedini sulla sabbia, me lo ricordo ancora …

  4. paluca ha detto:

    Ricordo che anche Viola ha avuto dei problemi i primissimi tempi a familiarizzare con la sabbia così come ricordo la prima esperienza a Molveno (aveva un anno e mezzo): non c'era verso di farla camminare a piedini nudi sullo splendido prato prospiciente il lago… quest'anno il problema era farglieli mettere i sandaletti.
    Comunque la principessa è davvero bellissima e mi sembra che assomigli davvero tanto alla mamma.
    Sul fatto che (vedi tuo post precedente) in Romagna siano più organizzati che in qualunque altra parte del mondo, non ci sono dubbi altrimenti non si spiega come mai con quel mare (non proprio eccelso) che hanno riescano ad avere sempre il tutto esaurito!

    Bentornata carissima!

  5. SemifreddoalCaffe ha detto:

    che meraviglia!

    piccole Principesse crescono! e davvero nella maniera più regale conosciuta!

  6. mammalellella ha detto:

    che dire anch'io detestavo la sabbia da piccola… e anche adesso ad essere sincera 

    Princess ha tutta la mia comprensione…

  7. ilmaredentrome ha detto:

    la tua bimba è meravigliosa e simpaticissima!

  8. utente anonimo ha detto:

    Bellissima e soprattutto bravissima, solo leggermente snob ma ha tutta la mia comprensione 🙂

    ciao extramamma

  9. smilepie ha detto:

    hai una bimba da mangiare… : ) è stupenda!!!!

  10. cuoredigiada ha detto:

    Ha le idee chiarissime la tua bimba, e non è poco di questi tempi!
    :)))

  11. amoleapi ha detto:

    Bellissima la situazione del tappetino, in effetti i bimbi in quella fase temono lo sporco in generale :-D. Soprattutto le signorine 😀 , anzi principessine. In effetti soprattutto durante le vacanze si vedono meno capricci dei figli ed hanno anche una maggiore propensione ad assaggiare pietanze nuove a pranzo (quante farfalle al pomodoro dovei subire con il primo figlio, mangiava solo quelle…).
    ciao.

I commenti sono chiusi.