in-ferie

Oggi è il primo giorno di non lavoro, da oggi sarei ufficialmente in ferie.

Pregustando la fine del lavoro ho tralasciato un po' i miei doveri casalinghi "tanto quando sono in ferie ribalto la casa".

Peccato che mi sia scordata di essere una casalinga anarchica e di non avere senso dell'organizzazione come RocciaJubba e così ho impiegato quasi quattro ore per pulire il bagno che non è certo una piazza d'armi.

A mia discolpa posso dire che ho perso tempo per creare un  detersivo fai da te (con relativa ricerca web), non tanto soddisfatta (lo so è questione di abitudine) sono tornata alla chimica pura e dura e nell'aspettare che il liquido sgorgante facesse effetto mi sono persina creata un account e un blog su blogger, così per commentare con più facilità le amiche blogspot.

Finito il cazzeggio da giustificato motivo ho desiderato fare una pausa gelato ed ho colto l'occasione di finire il libro che avevo comprato per portarlo al mare (la biblioteca è chiusa ed io sono senza scorta), mi mancavano solo due capitoletti e così li ho finiti e dopo però son stata brava mi sono impegnata ed ho persino passato le piastrelle delle pareti anche perchè l'ora di andare a prendere Bimba si avvicinava veloce e volevo togliere di mezzo stracci e prodotti pericolosi.

Ah sì tra un riposino di crema pulente e di passata di quasar ho inviato qualche sms e scritto un paio di mail.

Lo giuro quando finirà il mutuo mi cercherò una signora per fare i grandi lavori almeno un paio di volte al mese.

9 pensieri riguardo “in-ferie

  1. Dopo aver passato quasi trent'anni in beata solitudine (Adesso sono parzialmente accopiato) ho imparato che il problema non è il pulire ma il non sporcare,combattendo giorno dopo giorno l'entropia negativa.
    Ciao,f.

  2. @Lietta…sì sono contenta, però che fatica!

    @Fulvio hai perfettamente ragione! il mio problema è che sono una "ordinata creativa anarchica" e quindi la difficoltà maggiore è mantenere ciò che con impegno e fatica ho sistemato in casa, mi manca la costanza. 

  3. lascia stare, va che da quando sono tornata ho fatto di tutto e di più, nel senso di pulire casa, quindi ti capisco..finisce sempre così…

  4. Infatti mi ero cheista se fossi già in ferie:) goditi questi giorni non si vive di solo Quasar!
    baci extramamma

  5. Eh sì, la frase 'quando sarò in ferie' è un classico…
    Quante cose ci si propone di fare, allorché si è 'lontani' e poi di mille progetti se ne portano a termine pochissimi…
    Comunque, meglio essere una casalinga anarchica che una di quelle 'col mal de la peza' (trad: con la mania del pulito). Quelle sì, non sanno vivere!
    Ciao!

  6. Va beh di cose ne hai fatte! pure l'account su blogger, che carina!
    ciao mammadisera

  7. Anch'io voglio una colf!!!! Nel frattempo mi accontenterei anche di un robot aspirapolvere (ma funziona davvero?). Quando inventano anche un robot che stira da sè?!

I commenti sono chiusi.