temperature pagellari

Dopo molti annuvolamenti all'orizzonte si è verificata una schiarita che è coincisa con la fine delle lezioni per l'anno in corso.

Le previsoni pagelliniane son state rispettate a parte qualche inaspettato calo dovuto alla stanchezza di tutti, noi di sgridarlo lui di ascoltarci e i prof? boh chi li capisce!

L'unica cosa che ho detto dopo il ritiro pagella mentre scendevamo in ascensore (il fatto di avere Bimba in passeggino ne giustificava l'uso) "spero che quest'anno sia stata una parentesi, mi e ti auguro il prossimo anno di impegnarti più seriamente" la sua cresta ha annuito in sua vece vedremo!

I –  sono i voti in discesa rispetto al primo quadrimestre, i + sono quelli in rialzo sempre rispetto al primo periodo, = invariato.

Italiano 6-, inglese 6 =, francese 7+, storia=, geografia 8=, matematica 8 +, scienze 8=, tecnologia 7-, musica 7-, arte =, scienze motorie 9=, comportamento 8-. Non mi è piaciuto la partecipazione superficiale e di questo ho chiesto subito alla prof, mentre lei parlava lui annuiva.

Rispolverando un vecchio consiglio di prof Cautelosa, stamani l'ho portato con  me a ritirare la pagella e penso di fare così anche il prossimo anno e portarlo anche ai colloqui

in pianura

Stasera in pianura ha iniziato a piovere, gocce tranquille non agitate da temporale, quel bel tic tic che cade sulle foglie, peccato che siano ormai le nove di sera la serata poteva essere perfetta se qualcuno fosse poi uscito a tagliare il prato.

Adoro il profumo dell'erba bagnata tagliata.

Oggi è stata una giornata un po' pesante, avevo la testa confusa e piena di pensieri così ho chiuso dentro casa i miei "coinquilini" , ho capovolto una baccinella (con Bimba che gira abbiamo eliminato sedie e tavolino) e mi sono seduta fuori nel balcone, ha vedere i merli dal becco giallo del giardino di fronte saltellare nel prato e tra i rami dell'acero, guardare nel cielo grigio delle rondini che volavano intorno al  campanile della piazza, e tic tic tic le gocce che scendono l'aria si rinfresca e senti i polmoni leggeri e forse anche la mente meno oppressa.

C'è sempre anche il suono di un uccello che non conosco non è un fischio non è un cinguettio, non riesco a descriverlo, ma è piacevole è una melodia che si unisce alle gocce e tic tic tic la strada si bagna e le auto che passano iniziano a fare rumore e lo swish si confonde con la pioggia che cade.

Sarebbe bello che continuasse così per tutta la notte senza aumentare intensità tic tic tic la pioggia che scende sulle foglie ed annacqua i pensieri pesanti. 

pioggia

a-cena

…bla bla bla….Bimba che mangia la nostra pasta gnam mmh gnam…babau….ahahah..gnam…bla bla bla

Agrimonia comunica "ho gli orari dello studio Tattoo, devo passare di persona pensiamo al disegno, lascio acconto di venti euro, nel frattempo mi prendono appuntamento e definiamo dettagli disegno tramite mail così quando vado il gioco è fatto"

Prince " mamma dove lo fai? cosa fai?"

Agrimonia " prima pensavo vicino al polso, ma adesso mi solletica l'idea di farlo sulla schiena alla base del collo e farò una S  e una F attorcigliate tra di loro, però vedrò cosa mi propongono"

Prince "e la P di papà?"

Agrimonia guarda il Marito sorniona pronta a scoccare una freccia nascosta sul fianco, ma si trattiene "Prince metti che papà conosca Angelina Jolie e scappi con lei poi dovrei cancellarlo"

Marito "Prince i figli restano, i mariti o le emh mogli passano"

Da qui poi una disquisizione su quando farli, perchè non farli e argomenti vari….

Agrimonia in serata di frantumare le palle a Prince " ehi ragazzo, questo discorso cerca di memorizzarlo adesso, che lo so che a 17 anni quando arriverai a casa magari con l'idea dell'anello al naso non mi ascolterai e ti sembrerò una strega per il mio no categorico".

Prince è figlio di sua madre riguardo a memoria.

Prince avvisato, mezzo salvato.

Svolta ecologica del paesello

Forse qualcosa si sta lentamente muovendo riguardo al riciclo.

Vi ricordate di questo post ? in cui il dubbio sul tetrapak mi attanagliava?

Bene è passato del tempo, ma voci di paese dicono che molto presto si provvederà al primo esperimento in alcune vie per la raccolta differenziata porta a porta, abitando in centro spero che la mia via sia una delle prescelte.

Inoltre sui tetti delle scuole e in una zona di campagna terreno comunale, stanno facendo la loro apparizione i pannelli fotovoltaici.

Se questi soldi del comune sono ben spesi non posso dire altrettanto sulla creazione di una rotondina con annesso rifacimento in porfido, mi sembra che la strada si restringa troppo e già diverse persone fanno le scommesse su quante auto tireranno dritte dritte sul rialzo della rotonda.

Causa questi lavori mi hanno spostato i cassoni dell'immondizia e così la sfilata con borse varie si è spostata verso destra e ahimè la prima volta ho fatto un disastro, non ho controllato la scritta sul cassone (perchè il colore non me lo ricordo mai) ed ho versato una borsa di bottiglie di plastica dentro la carta

Beh mi sembra che di grossi accidenti non me ne abbiano tirati poichè godo di ottima salute.

scuola-finita-calcio-idem

Oggi è stato l'ultimo giorno di scuola di Prince.

Un solo bocciato, tra l'altro non nuovo a questa esperienza arrivato quest'anno si è fatto sospendere due volte e la sua tracotanza verso i prof era incontenibile, confesso che ne sono contenta spero così che la classe già piuttosto vivace non sia ulteriormente distratta.

Per tutto il mese lo lascerò libero di cazzeggiare, ma solo per quanto riguarda i compiti, nell'ultima settimana di giugno avrà lo stage nel centro sportivo di città grande vicina la cui squadra è in odor di salire in A, poi continuerà ad andare da Biondina una volta a settimana per un paio d'ore e sempre al mattino farà?!? i compiti, al pomeriggio piscina con l'allegra combriccola.

Il proprietario visto il numero della loro compagine farà l'abbonamento ad un buon prezzo.

Spero tanto ardentemente che l'anno critico sia stato questo e che il prossimo anno ci sia più voglia di fare, di organizzarsi, di prendere con meno lassismo le poche cose che deve fare: tenere in modo quasi decente la camera, studiare con buon impegno e lucidarsi le scarpe da calcio senza alzare una bufera di vento ad ogni sbuffo.

Oggi ultimo torneo calcistico della stagione.

Ad agosto andremo una settimana al mare e poi nemmeno il tempo di tornare dalle ferie che inizieranno subito gli allenamenti poichè già a fine agosto ci sarà un torneo di quelli tosti.

Il prossimo anno non pagheremo nessuna quota, ma se nella stagione 2012-2013 fosse riconfermato sarebbe di "proprietà" della società sino ai 18 anni, questo porterebbe alla scelta dela scuola superiore in città vicina per ovvii motivi di tempo e di gestione degli orari di allenamento e pause.