…colpiscimi…sorprendimi….

linfa dei miei sistemi.

Abbracciami

e stringimi che notte non verrà.

E se per la prima volta

io ti incontrassi adesso

son sicuro che in un lampo ti amerei lo stesso.

Annunci

Informazioni su agrimonia71

La mondina delle parole in cerca di una nuova pianura.
Questa voce è stata pubblicata in vecchi post splinderiani. Contrassegna il permalink.

8 risposte a

  1. paluca ha detto:

    Non amo particolarmente Raf e nemmeno questa canzone ma l'ultima frase è bwellisima, verissima ed emozionante.

  2. mammaoggilavora ha detto:

    siiii mi piace la storia del lampo…
    devo dire che su raf ero rimasta tremendamente in arretrato, praticamente agli avverbi: interminatamente (bruttissimo testo ma musica coinvolgente che mi prende ancora)

  3. SemifreddoalCaffe ha detto:

    non amo tanto Raf… ma queste parole…
     

  4. smilepie ha detto:

    le ultime 4 parole… una sorta di chiave di volta…?…

  5. Alleg67 ha detto:
  6. Trinity1979 ha detto:

    Adoro questa canzone!!!!

  7. agrimonia ha detto:

    Non sono Raf dipendente, ma quando ho volgia di coccolarmi il cuore l'ascolto sempre

  8. amoleapi ha detto:

    ehehe, io sto ascoltando i Beastie Boys 😀

I commenti sono chiusi.