Domenica scorsa dopo l'ennesima discussione sul valore dei voti (ne avrei da dire anche su stasera, ma sono ancora provata e stanca che non ce la faccio) con Prince che mi rinfacciava "se prendo otto mi dici solo bravo, se prendo cinque e mezzo alzi la voce"

Ed io "Non è vero, ma se la pensi così vuoi la festa per i voti belli? vuoi che festeggiamo? ok però solo dal sette in sù"   e fu così che uscendo per fare un salto al super mi fermai dal pasticcere e tornai a casa con delle bignole perchè c'era un nove di geografia da osannare.

Oggi arriva a casa con l'otto in storia, una verifica con domande aperte e devo dire davvero ben scritta,gli dò la scelta e lui opta per  i pancakes.

Che dite per quando finirà la scuola arriverò a cucinare un maialino allo spiedo?

p.s. naturalmente mentre l'impasto lievitava è arrivata l'ennesima discussione ed io mi ero già pentita di quello che stavo facendo, sono stanca e delusa dal suo atteggiamento da strafottente che rigira le parole ed i bei discorsi per ferirci e farci passare da genitori stronzi.

Annunci

5 pensieri riguardo “

  1. ma state facendo del vostro meglio… qualunque cosa facciate tanto vi andrà contro
    forte l'equazione 8=pancakes! ma ci mettete anche lo sciroppo d'acero?

  2. Non ti preoccupare… l'età, sommata al carattere, magari a qualche disagio  con gli amici provocano questi atteggiamenti…. Ma poi passano…
    Ah, per i voti…. Michele è arrivato a fare una tabella con le paghette per ogni voto superiore al 7…Meno male che poi si è dimenticato…. O forse mi presenterà il conto a giugno!!!!
    E Bimba come sta????
    Lara

  3. Credo che sia l'età e mi verrebbe da dire che un pò è inevitabile anche se guardando indietro (non tanto lontano…) alla nostra generazione, mi sembra che ci fosse un pò più di rispetto generale e di educazione nei confronti dei genitori; oggi i ragazzi magari tengono rispetto ed educazione fuori dalle mura di casa e credo che la colpa sia di un certo tipo di società in cui ci stiamo trovando a vivere.
    Per il resto speriamo di ritrovarti ingrassata assieme al resto della famiglia di cinque sei chili di qui a giugno…

  4. Cara Agri, non te lo dico per consolarti, ma la gran parte dei genitori è passata attraverso momenti come questi, durante i non facili anni della pre-adolescenza e dell'adolescenza stessa.
    Crescita e scontri con gli adulti, in primis i genitori, vanno di pari passo..
    E' uno scotto che bisogna pagare, ahimè…
    Auguri!

I commenti sono chiusi.