Il castagnaccio

Il castagnaccio è uno dei miei dolci preferiti, a dire il vero i dolci mi piacciono praticamente tutti gli unici che proprio non mangio sono il marzapane e la meringata.

In inverno quando vado dal panettiere accendo un leasing per toglierci la voglia di castagnaccio, loro rivendono quello di una pasticceria artigianale-piccola industriale che è veramente buonissimo, ma essendo un dolce pesante e venduto a peso bisogna stare attenti sulla fettina che tagliano.

Quando c'era mia suocera ogni tanto lo preparava, soprattutto perchè conosceva la mia passione.

Ci sono stati almeno quattro/ cinque anni in cui ad inizio inverno ha sempre comprato la farina, l'uvetta ed i pinoli, beh a fine stagione ho sempre buttato tutto perchè arrivava la scadenza ed io non l'avevo mai cucinato.

Stamani la svolta, ho comprato la farina ed oggi durante il sonnellino di Bimba ho cercato nel magico web la ricetta.

Beh  buona la prima! devo solo regolare meglio i tempi di cottura, ma è venuto buono l'ho preparato semplice solo con farina, zucchero e latte.

Qui la ricetta

castagnaccio

Annunci

analisi poco affidabili

Ieri abbiamo portato Bimba al controllo in ospedale. Le orecchie vanno bene, i bronchi sono liberi ieri è stato il quindicesimo ed ultimo giorno consecutivo di antibiotico, ancora per due giorni tre areosol al dì e poi per 7/10 giorni due volte al giorno, ormai non si ribella più anzi vuol tenere lei l'ampollina, quindi possiamo dire che la luce in fondo al tunnel non è un miraggio, ma è reale e sarebbe sicuramente così se non fosse…

Se non fosse per gli esami allergologici, già perchè la Dotty H dandogli un occhiata ha detto che non erano affidabili, perchè un valore era negativo e nello stesso tempo c'erano dei test positivi e visto che è la terza volta che nota queste incongruenze farà un reclamo al laboratorio analisi di far controllare i kit per le allergie.

Nel frattempo noi ci faremo 120km (tra andata e ritorno) per andare nel grande policlinico di Città provincia per rifare gli esami di Bimba e per farla bucare un altra volta, perchè anche se ti assicurano che non ci sono allergie perchè i test non sono affidabili mica rimani con il dubbio ed un po' ci girano le scatole che dobbiamo fare di nuovo un prelievo a Bimba non per accertamenti in più, ma solo per un cavolo di laboratorio che sbaglia gli esiti.

Inoltre nel caso di Bimba c'è stato subito un riscontro di questi errori, però si deve sperare che i medici siano sempre attenti nel leggere gli esami perchè si tratta di salute ed in alcuni casi di prendere medicinali importanti

Bimba news

Grazie dell'interessamento sulla salute di Bimba.

Il suo miglioramento si riassume nella frase di Tatina dettami oggi in risposta alla mia domanda:

"come sta?"

e lei :

"non sembra nemmeno la stessa bimba della scorsa settimana".

Venerdì controllo dalla dott.sa Ospedale

a-me-mi

A me mi piace tanto fare il pranzo spazzatura.

Intanto che giravo in macchina per andare in panetteria, farmacia, negozio alimentari mi sono mangiata 8 frittelle di carnevale, arrivata a casa toast con formaggio spalmabile alle erbe ed un pezzo di gala di carnevale.

Stasera recupererò con una buona zuppa contadina al farro, però per adesso il pranzo spazzatura mi fa ciao ciao tutto contento e mi rende soddisfatta.

p.s. la scritta a me mi è voluta, meglio metterlo in chiaro prima  che a qualche intelligentone gli venga in mente di fare il maestrino.

pensieri

In questi giorni di trepidazione siamo stati vicini ed abbiamo fatto finta di niente su piccoli scatti plausibili di nervosismo reciproci,ci siamo accoccolati nella poltrona letto vicino a Bimba, cercavamo di convincerci a mangiare, così ieri sera mentre eri stecchito sul divano ti guardavo e mi domandavo come cavolo è stato possibile che succedesse, che un'altra persona s'infilasse tra di noi.

Com'è stato possibile che dei momenti fantastici e indimenticabili venissero sporcati in un modo così stupido, perchè ormai non è più una questione di perdono o di fiducia per la particolarità del periodo in cui è successo questa sarà una cosa che non cadrà mai nel dimenticatoio ed è proprio per questo che se ci penso mi fa incazzare.