iniziamo

Oggi è arrivato il fatidico giorno che sembrava così lontano, il mio ritorno al lavoro.

Non ne ho molta voglia, ma certo farò in fretta a riprendere il filo interrotto un anno e mezzo fa.

La pausa caffè, le chiacchiere con le amiche, gli sguardi torvi delle gatte morte, le domande delle curiose, per fortuna lavoro con uomini che sono single e pensano solo ad uscire al bar, giocare l'enalotto e dire qalche cazzata ogni tanto e non gliene frega niente della mia organizzazione casalinga nei primi giorni ho assoluto bisogno di leggerezza e loro sono la compagnia migliore.

Ci saranno i "come va'?" che si sprecheranno e gli sguardi indagatori pronti a cogliere una debolezza o un senso di colpa.

Ma io vi conosco bene e non mi fregherete, specialmente voi donnette pronte a criticare e a fare quelle dispiaciute per la piccolina che va all'asilo, vi conosco bene e non mi estorcerete una parola in più di quello che vi meritate, se pensate che non veda ora di raccontarvi della mia piccolina per poi criticarmi alla spalle vi sbagliate di grosso non avrete la mia felicità.

Sono passata al bar a prendermi la brioche….ci vuole energia stamani e dolcezza.

p.s. ovviamente questo post è stato programmato, mi piaceva l'idea che nel momento di inizio lavoro il mio blog parlasse per me.

corredo lavorativo

Annunci

Informazioni su agrimonia71

La mondina delle parole in cerca di una nuova pianura.
Questa voce è stata pubblicata in vecchi post splinderiani. Contrassegna il permalink.

11 risposte a iniziamo

  1. originalste ha detto:

    ti auguro un sereno rientro e… non ti curare di chi critica solo perchè è più facile che guardar se stessoun abbraccio fortissimo !ste

  2. SemifreddoalCaffe ha detto:

    buon primo giorno… e fatti scivolare addosso ogni tipo di critica…

  3. MaiaDesnuda ha detto:

    Buon rientro al lavoro. E' sempre dura ricominciare, ma s'ha da fare.Un abbraccio e facci sapere come è andata.

  4. Alleg67 ha detto:

    lo sai che ti ho pensata oggi, mentre io ero al golf , mi dicevo, Agri, oggi riprende il lavoro mentre io sono qui che gioco…bella la vita eh?spero non sia stato troppo traumatico!! elascia eprdere le criticone, quelle ci sono ovunque!!baci!!

  5. ziacris ha detto:

    occhei…tutto a posto e niente in ordine..lasciale bollire nel loro brodo

  6. azalearossa1958 ha detto:

    Buon inizio!!!Com'è andata? Dura?Come si diceva quella sera: dopo qualche ora, ti sembra di non essere mai stata a casa….

  7. EligRapHix ha detto:

    E allora com'è andata? ma hai davvero delle colleghe così viperine?

  8. agrimonia ha detto:

    ragasseeeee……come mi siete mancate  non poter girovagare nel blog ad ogni ora sniff sniff….E' andata bene, le gatte morte si son tenute a distanza (per adesso) il mio lavoro lo so fare ancora bene , il caffè è sempre la solita acqua sporca  e speravo che mi avessere cambiato serratura all'armadietto…invece niente si è aperto tranquillamente anche il badge è passato senza problemi.

  9. emmegi66 ha detto:

    Sono tornata in concomitanza col tuo rientro al lavoro… che sia un segno del destino?

  10. utente anonimo ha detto:

    Diabolica ragazza, spero che sia andato tutto bene!E non parlare con le pettegole ci siamo qui noi ad aspettarti e ascoltarti!<3 extramamma

  11. utente anonimo ha detto:

    sereno rientro… e hai ragione, i colleghi maschi talvolta fanno meno leva sui sensi di colpa materni :)baciosoleil

I commenti sono chiusi.