chi-e-causa-del-suo-mal

In questo post vi parlavo delle novità sportive di Prince.

Molti di voi nei commenti mi chiedevano se era possibile un cambio società o addirittura di sport.

La risposta è sì, volendo almeno quattro società a cui chiedere "serve un portiere?" ci sono e in città vicina c'è un nuovo campo coni dove gli atleti si allenano e volendo proprio strafare c'è una società di scherma che è stimata a livello nazionale solo che…..

Che Prince non vuol cambiare, dopo aver partecipato ad un torneo dove come da premessa ha giocato meno, arrivando addirittura a fare le partite finali scaldandosi e giocando gli ultimi cinque minuti e arrivando a casa tutto arrabbiato e deluso nonostante la sqaudra abbia vinto il torneo, con noi che ci siamo preoccupati nel vederlo giù e guardandoci in giro per cambiare prima che l'iscrizione diventasse definitiva con relativa quota da pagare ecco che lui il giorno dopo ha cambiato idea…

"per adesso vorrei rimanere, ci sono i miei amici…"

Io e Marito ci siamo guardati abbiamo inspirato ed espirato forte e più volte e così gli abbiamo parlato:

"da ora in poi se succede qualche sgarbo sappi che ti ascoltiamo, ma non interverremo in alcun modo, non vogliamo nemmeno che tu arrivi a casa arrabbiato con il magone, se vuoi ci racconti e poi stop. La situazione la sai ti abbiamo dato la possibilità di cambiare subito Tu non vuoi ok, sappi che sino a dicembre sarai legato. SArai tu a gestire quello che succederà nei prossimi mesi NOI ce ne laviamo le mani"

Chi è causa del suo mal pianga se stesso.

Ed è ora che impari a gestire le sue scelte.

10 pensieri riguardo “chi-e-causa-del-suo-mal

  1. Nonostante tutto non mi sento di condannare questa sua scelta e non è detto che alla fine riesca ad essere tanto testardo da conquistarsi quel posto che gli compete… alllora sarebbe una soddisfazione davvero enorme!

  2. i ragazzi devono anche sbagliare per capire… poi magari avrà avuto ragione lui… non si sa mai…

  3. la penso come te, in tutto, fanno una scelta ok, per noi va bene, ma la porta fino in fondo indipendentemente da cio' che accade….

  4. @Paluca….noi abbiamo riflettuto sul fatto che un giorno potrebbe non trovarsi bene e quel "VOI mi avete obbligato " sarebbe risuonato puntuale, quindi libero di fare le scelte adatte a lui però poi non può venire da noi a pezzi e farci star male perchè son stati giorni durissi quelli in cui si era tenuto dentro il simpatico discorso dell'allenatore.  La situazione la conosce e manderà giù i rospi bevendoci sopra acqua a volontà. Noi faremo da spettatori@Cassandra….sì il tempo lo dirà e le decisioni saranno solo sue.@Alle…infatti è rimasto un po' fermo e sorpreso ascoltatndoci però è deciso e per noi va bene alle nostre condizioni..nessuna lamentela

  5. Non l'ho scritto ma è chiarissimo che sono d'accordo con il vostro atteggiamento sempre molto attento ed equilibrato.Per rimanere in tema, avete passato la palla a lui è giusto che si sia assunto le sue responsabilità ma soprattutto che gli eventuali problemi di questa sua scelta non li faccia ricadere sulla famiglia.Mi piacete sempre di più come genitori!

  6. @ Paluca…grazie ….ma quanto è complicato!@ziacris…ormai ha quasi 13 anni, non so forse è piccolo o forse è già grande, però a volte rgira la frittata facendoci passare per quelli che non hanno capito, in questo caso noi abbiamo capito e lo lasciamo fare….imparerà

  7. Non siate troppo 'duri' con lui…E' comprensibile che tra il certo, la vecchia squadra, i compagni che già conosce e il nuovo (e non-conosciuto), finisca con l'optare per la situazione che è più familiare.Del resto, l'ha detto pure lui 'ci sono i miei compagni'…Aggiungeteci poi la speranza (l'ultima a morire) di essere più valorizzato e tutto si combina.Poi, dove dovrebbe sfogarsi se non a casa propria, con i suoi genitori, Prince? Preferireste che tacesse? Per magari poi domandarvi come mai questo figlio in casa non racconta nulla?Vi ricordo, infine, che lui ha 'solo' 13 anni….Scusate la 'reprimenda' da vecchia madre (come in effetti sono), ma abbiate pazienza con lui… (E, al bando, quella famigerata frase 'te l'avevamo detto…')Un abbraccio a tutti voi  

  8. @Mariella….ben venga il consiglio da "vacchia madre" ed esperta di adolescenti in erba  la nostra intenzione è di raccogliere i suoi prossimi malumori, ma di non intervenire da chiarificatori con l'allenatore come ci aveva chiesto di fare precedentemente….e per la famigerata "te l'avevo detto" non prometto nulla  

  9. Deve crescere anche in questo … fate bene a far decidere a lui!Speriamo vada tutto per il meglio!

I commenti sono chiusi.