vacanze-in-sardegna-la-cena-gallurese

Il giovedì della seconda settimana tutta la famiglia Agrimonia si appresta a recarsi all'agriturismo Il Muto di Gallura   che si trova sulla strada tra Aggius e Tempio Pausania, ristorante consigliato da una cara Amica .

Sulla strada per andare all'agriturismo è tutto un susseguirsi di colline, montagne, prima verdi poi rocciose una vera danza di panorami che cambiano in pochi km ed è questo oltre al mare che è spettacolare in questa isola ad un tratto di colpo entriamo in una zona pianeggiante ed i cartelli indicano Valle della Luna oppure Piana dei grandi sassi  un posto incredibile che ci ha lasciato senza fiato, abbiamo rallentato l'andatura per godere dello spettacolo, purtroppo non ci siamo fermati a fare delle foto perchè non volevamo arrivare tardi alla cena, però ho visto che ci sono parecchie immagini nel web che meritano di essere viste.

Questa pianura con le grandi rocce ha davvero del paesaggio lunare un posto dove sembra di essere in un altro tempo, al ritorno di sera alcuni grandi massi erano illuminati e regalavano un colpo d'occhio davvero stupendo.

La cena:

Il posto è bellissimo, siamo stati accolti con simpatia ed eccezionale gentilezza.
Il tavolo si trovava nella terrazza da cui potevamo vedere il verde inotrno a noi e le due città più vicine, menù fisso con tutti i prodotti della loro azienda, vari salumi, ricotta (mangiata anche da Prince!) verdure sotto'olio e grigliate, olive, un buon pane carasau ad accompagnare le pietanze, di due tipi uno semplice e l'altro saporito, i primi piatti la famosa zuppa Gallurese  accompagnata da uno "spezzatino" di cui non ricordo il nome, i classici gnocchi sardi e dei ravioloni ripieni di ricotta veramente buoni che anche qui Prince ci ha stupito, lui non mangia formaggi ed invece questi li ha proprio gustati, come secondi il mitico porcetto alla brace e la salsiccia leggermente pepata con contorno di insalata e patate al forno, solo il dolce ci ha un po' deluso avremmo preferito una torta o biscotti invece c'era un gelato di loro produzione, kiwi ed arancio, la ragazza ci ha spiegato che con il caldo preferiscono servire qualcosa di fresco….vabbè ci siamo rifatti con una pasticceria vicino a casa nostra dove abbimao comprato i dolci tipici alla mandorla.

Un buon vino di loro produzione e grappe e mirto a volontà, io non sono amante dei liquori quindi il mirto l'ho apprezzato di più in una gelateria  vicino al nostro appartamento, il cono ai gusti di mirto e corbezzolo è un qualcosa da provare!

Bimba è stata brava e si è fatta ammirare da una coppia tedesca che continuavano a sorriderle, la cena divertente è stata allietata dall'arrivo di una famiglia romana simpaticissima.

Aggiuspanorama di Aggius dal terrazzo

Nel prossimo post: il ritorno, fatti strani, persone strane e considerazioni finali