Torta di carote

Del dialogo con la giovine e simpatica dietista tre parole mi erano rimaste impresse: "torta di carote".

Oggi grazie  alla schifosa giornata di  pioggia a proposito….Hei lassù!.. è ora di chiudere i rubinetti e di ridarci il sole!

…dicevo la giovine ragazza mi consigliava se proprio avevo una crisi d'astinenza di dolci di indirizzarmi sulla suddetta tortina, un po' per mancanza di tempo ed un bel po' per mancanza di voglia perchè grazie al cielo anche le barrette special k sopperiscono bene alle mie voglie, non mi ero mai cimentata nella ricerca della ricettina.

Oggi grazie al fatto di non aver messo il naso fuori e la felice combinazione di avere in casa carote e mandorle mi sono decisa ed ho provato la ricetta di questo sito.

Tempo Richiesto (in minuti): 60

Ingredienti (per 6 persone): 3 uova, 200 gr di zucchero, 100 gr di farina, 400 gr di carote, 200 gr di mandorle tritate, un cucchiaino di lievito

Preparazione: Lavorare i tuorli d'uovo con lo zucchero, se necessario aggiungere un po' di latte o panna. Unite le carote e le mandorle tritate finemente, la farina setacciata ed il lievito. Montare a neve ben ferma gli albumi con un pizzico di sale e incorporateli delicatamente al composto. Imburrare ed infarinare una teglia, versarci il composto ed infornare a 180° per circa 45 minuti.

Come nella foto presente nel sito una volta raffreddata ho spolverato un po' di zucchero a velo (io conservo quello dei pandori natalizi poichè non usiamo mai tutta la bustina) ed è venuta davvero buona, persino Prince l'ha mangiata volentieri e secondo lui le carote dovrei fargliele sempre mangiare così

Eccola qui:

torta di carote

Non ho fatto in tempo a fotografarla intera perchè nel frattempo è arrrivata un'amica e l'abbiamo subito assaggiata con una tazza di caffè.

Se vi state chiedendo cos'è il buco centrale dovete sapere che la mia mamma mi ha insegnato a tagliare un tondino (che di solito divora Prince) per fare meglio le fette e così le punte non si rompono.

Annunci

il-miglior-amico-di-un-marito-e-di-sua-moglie

Non è un cane da portare a passeggio,
per sfuggire l'operazione di carico lavastoviglie 
non è un altro marito che lo conduca al bar per la birretta settimanale,
potrebbe quasi essere un bel trapano con le varie punte da legno,
da cemento, piccola o grande,
invece è  lo svitol!
il magnifico prodotto che mette a tacere
tutti i cigolii molesti che possono
disturbare la quiete domestica.

Qual'è la differenza tra un trapano e lo svitol?
che lo svitol è anche l'amico
delle mogli.

Grazie Marito che finalmente hai zittito
la porta del frigorifero
non se ne poteva più!!!!!

A4128