Mare di papaveri

La mia seconda lettura conclusa in pochissimo tempo nonostante le 540 pagine è Mare di papaveri di Amitav Ghosh.

Come per L'eleganza del riccio  ho iniziato lentamente per riuscire a memorizzare bene i nomi dei protagonisti, è un romanzo ambientato in India e racconta le vicende di un gruppo di persone che seppur lontanissime come ceto sociale e provenienza si ritroveranno a condividere un pezzo di strada ed un lungo viaggio.

Una storia di avventure e tragedie, ma anche a tratti divertenti come alcuni dialoghi tra un'americano ed un indiano, mi piacciono molto i lbri che descrivono i riti antichi ma che ancora oggi nonstante il progresso sono ancora una parte forte dell'Asia.

Solo il finale mi ha lasciata un po' perplessa, forse l'autore aveva già in mente un seguito e così ha voluto lasciare i lettori con la curiosità di come potrebbe procedere la storia.

mare_di_papaveri_amitav_gosh_neri_pozza
Adesso devo trovare il tempo per tornare in biblioteca a fare scorta di nuovi testi oppure  aspettare l'estrazione di un nuovo fantastico libro ancora con l'inchiostro caldo….vero Extra?
 

Annunci

Informazioni su agrimonia71

La mondina delle parole in cerca di una nuova pianura.
Questa voce è stata pubblicata in vecchi post splinderiani. Contrassegna il permalink.

4 risposte a Mare di papaveri

  1. EligRapHix ha detto:

    Anch'io in questo periodo sono un po' a corto di letture.

  2. SemifreddoalCaffe ha detto:

    mi piacciono i libri che descrivono il mondo asiatico…tra avventura e mistero…

  3. azalearossa1958 ha detto:

    Eh eh…. ciao eccezione! Me lo segno… grazie!!!

  4. Evelyndreams ha detto:

    ……riesci anche a leggere!!!! Ma sei un fenomeno!!!!Ciao

I commenti sono chiusi.