basta una firma

Non è mia abitudine scrivere post di appelli però in questo caso penso che sia fondamentale, in questo periodo siamo quasi tutti alle prese con i vari 730 ecco tra i vari scontrini, assicurazioni, eredità (magari!) ricordatevi di firmare e di scegliere la destinazione del cinque per mille.

Noi abbiamo la possibilità di fare due donazioni in quanto entrambi lavoratori dipendenti il  mio criterio di scelta è per la ricerca, di solito una per malattie che possono colpire gli adulti ed un'altra specifica dei bambini.

Evito i grandi nomi tipo unicef ecc. ecc perchè penso che abbiano già parecchi aiuti, cerco e spero di dare il giusto contributo ad associazioni italiane di ricercatori perchè potremmo essere noi un giorno ad avere bisogno di qualche biologo che abbia la giusta illuminazione e come genitori vorremmo di sicuro avere ogni cura possibile per i nostri figli che un giorno saranno anche loro adulti.

Annunci

il-mio-dodicenne-e-tornato

Prince ha già trascorso due giorni a digiuno di video giochi e di tv tranne nel dopocena quando anche noi ci siediamo a guardarla.
Ieri pomeriggio ci siamo fatti una gitarella per la provincia prima meta un posticino dove esiste un ristorantino che con 22 euro si mangia molto bene (siamo andati in esplorazione) e poi diretti al famoso monumento della città di provincia che il Marito non aveva mai visto essendo lui un forestiero di oltre confine regionale, sbirciatina al negozietto interno e giro tra le bancarelle hobbystiche presenti nel prato esterno.

Certosa di Pavia

Prince in evidente crisi d'astinenza a tratti era piuttosto nervosetto però a parte qualche alterco con la sottoscritta era abbastanza gestibile, tranne quando alla fine del pomeriggio ha superato il limite ed il Marito ha alzato MOLTO la voce e qui Prince ha realizzato di aver fatto strabordare la pazienza genatoriale perchè se con me ci sono scontri più o meno giornalieri che dopo tre secondi siamo di nuovo parlanti con il Marito sa che quando perde le staffe è veramente troppo.

Così ieri sera il Marito dopo essersi scusato con me per aver perso la pazienza ed alzato la voce (caro, se dovessi chiedertelo io staremmo freschi!) ci domandavamo dov'era il nostro Prince e chi è l'alieno che sta prendendo possesso della sua mente.

Ma ecco la svolta, oggi arrivato a casa dalla scuola era ancora il Prince dodicenne pre-verifica, dopo un ciao ed una coccola a Bimba mi dice che non potrò più andare al colloquio con la prof di inglese  " e come mai? "  " ha chiesto trasferimento perchè suo marito sta morendo e così non deve fare la strada per andare a casa "
Sono rimasta di ghiaccio sapevamo che le ripetute assenze dell'insegnante erano dovute a problemi di salute del marito.

" Sai mamma un po' eravamo contenti quando ci hanno detto che non veniva più  perchè negli ultimi mesi era molto nevosa e non era più bello inglese come all'inizio, però mi dispiace che va via perchè suo marito sta morendo era meglio se rimaneva alcuni ragazzi delle altre classi ridevano, ma forse non sanno il perchè"

Dopo avermi chiesto spiegazioni sulla malattia abbiamo commentato che sicuramente con una situazione così in casa non aveva la serenità per affrontare le ore d'insegnamento con i ragazzi; lei è una bravissima insegnante e tutti i ragazzi che sono passati alle superiori in inglese si sono trovati benissimo e preparati molto bene, ha persino l'accento inglese nonostante sia italianissima ha raccontato ai ragazzi che tutti gli anni si reca in Inghilterra e parla spesso con le sue amiche madrelingua.

L'alieno ha lasciato momentaneamente il mio Prince ed oggi era il ragazzino assennato che conosco e non  l'essere stronzino e supponente di sabato.

……comunque gli ho ricordato che ci sarà la supplente e vedremo al prossimo voto come comportarci

dalle stelle alle stalle

Grazie ad un tre e mezzo e quattro e mezzo in inglese Prince è piombato dalle stelle di domenica scorsa alla stalla di stamani.
Il furbetto della pianura ha presentato il compito in classe da firmare al Marito mentre lui stava uscendo frettolosamente di casa io ero già alzata e così ho preso in mano la verifica e la biro ed il voto basso non sarebbe stato niente se a fianco a peggiorare la situazione già critica non ci fosse  anche una nota della prof  "devi studiare di più e stare più attento in classe"  L'ho guardato dritto nelgi occhi e gli ho solo detto acidamente "ci hai deluso oggi ne parliamo e adesso so da chi iniziare il giro professori"

Io e Marito abbiamo deciso di vietare la tv pomeridiano post pranzo ed ovviamente di piazzarci a vampiro sul suo collo.

Oggi è arrivato a casa con in mano il diario aperto sul voto di geografia 7, gli ho detto che geografia di certo non compensa inglese e non è facendomi vedere subito il voto buono che quella verifica sarebbe scomparsa; ha rispettato i miei divieti ed i miei ordini di sistemare la camera senza fiatare, ma gli avrei volentieri tirato un ceffone quando al ritorno del Marito mentre parlavamo di voti lui si è affacciato chiedendo se gli avevo fatto vedere il sette di geografia al mio "ancora no" lui ha detto " e però quelli belli non glieli dici" con quella faccetta da stronzetto dodicenne! 
Giuro ho contato fino a cinque per non alzare le mani "prima di tutto il diario non è qui e ti ripeto che quel voto non compensa inglese e francese" sì perchè controllando il libretto dei voti ho scoperto un nuovo cinque di francese che il signorino si era dimenticato.

Carino tu vorrai fare lo stronzino, ma non sai che mamma tosta ti è capitata….