tecnica giapponese per le calze

Per la gioia del Marito stasera sono tornata a casa  con un paio di ciabatte nuove invernali.

Sì perchè viaggiavo ancora con le infradito.

Premetto che abitando in un appartamento condominiale in questa stagione potrei girare anche con il prendisole, però le mie estremità sono molto delicate e soffrono parecchio il freddo e così ho adottato la tecnica giapponese che vado a spiegare :

Prendere lembo di calza , infilarla tra l’alluce ed il secondo dito e voilà infilare il piede nell’infradito, il piede rimane caldo nella calza e voi sopperite alla mancanza della ciabatta invernale

L’acquisto si è prolungato perchè una volta  non mi ricordo , una volta  non mi piacciono, una volta  non avevo voglia di provarle e così mi ero ritrovata ad oggi ancora sfornita.

Il Marito diceva che non mi si poteva guardare girare così per casa, però dopo un consulto nello spogliatoio lavorativo ho scoperto che ci sono alcuni mariti che conoscono questa tecnica e così con mia somma consolazione  posso rimandare una visita neurologica…ed il Marito torna a guardare che a dirla proprio tutta io non mi ero mica accorta di questa sua defezione