Dopo tanti anni forse Eluana avrà il suo definitivo riposo.

Senza entrare nel merito della questione di questa ragazza e della sua famiglia, spero che questo porti a rendere comune la pratica di un testamento biologico, non vorrei mai vivere come un vegetale fermare la mia vita in  un letto senza dignità e soprattutto non vorrei fermare l’esistenza del Marito, quale amore sarebbe essermi accanto per pulire della saliva dalla mia bocca? quale amore diventerebbe il suo senza poter sentire i miei sbuffi nervosi? sarebbe pietà ed io non vorrei mai che il suo amore per me si trasformasse in pietà o in dovere, lo vorrei libero se crede…di ritrovare l’amore in un’altra persona, vorrei che fosse sereno di aver fatto il possibile e di aver sicuramente esaudito un mio desiderio. Vorrei essere una bella foto su di una lapide piuttosto che una "morta" senza sepoltura.

6 pensieri riguardo “

  1. è 1 vicenda davvero straziante, per ki si trova nella situazione, ci vuole davvero coraggio nel dover scegliere tra la vita e la morte,anke se la sua nn è più vita.tutto ciò dovrebbe farci riflettere…

  2. però Eluana non può più cambiare idea, e non mi piace che debba morire di fame e sete, potevano almeno metterle del veleno nella flebo così moriva istantaneamente, il suo corpo.

  3. Standing ovation per te, speriamo che prima o poi ci lascino la libertà di gestire la nostra vita.

  4. Anche io la penso come te … non ho postato nulla sull’argomento perchè il mio blog è fondamentalmente pieno di sciocchezze e parlare di un argomento così … beh, non avrei sicuramente trovato le parole adatte. Tu invece hai reso l’idea in una maniera perfetta …

I commenti sono chiusi.