acquagym

Finalmente!!! stasera ri-inizia il corso di acquagym sono terminati i lavori di ristrutturazione e da adesso fino a luglio per una volta a settimana andrò in piscina insieme ad un’amica a rilassarci, tonificarci e divertirci e scusate se è poco ^_^ per due anni il "nostro" giorno è stato il mercoledì, però l’anno scorso hanno cambiato insegnante e questa mmh come dire emmh era troppo molle nessun entusiasmo nel fare lezione ed esercizi molto ripetitivi, così sapendo che di giovedì l’insegnante è invece molto energica (avendola provata nel periodo estivo) seppur a fatica siamo riuscite a cambiare il giorno di frequenza e così non vedo l’ora di andare a sgambettare in acqua!!!

Essendo in concomitanza con l’allenamento di the prince quando tocca a me il turno di macchina prenderò la mia vecchia Uno che splendidamente ancora regge benissimo i suoi anni, così oggi presa da pietà sono andata a lavarla e presa ancora più da un raptus epocale una volta tornata a casa sono scesa in cortile con l’aspirapolvere e vetril, le ho dato una bella passata e le ho persino messo un deodorante molto "appiccicoso e profumato"

carwash-for-women

p.s. l’immagine ha il solo scopo ilustrativo sull’azione di lavare l’auto, la mia automobilina è andata in un self service dal nome "pinguino verde" e ci ho pensato da sola a sistemarla sotto le spazzole

elfo in evoluzione

elfo con sfondo

Ecco come ho deciso di modificare il piccolo elfo, l’idea di Alle di mettere un cartoncino colorato non era male, solo che mi ero già fatta prendere dal glitter mania poichè come aveva notato anche Origano quell’angolino era vuoto ed adesso avendo creato uno sfondo mi sembra che il bianco sia la soluzione ideale, altrimenti ci sarebbero troppi colori. Me ne ricorderò per il prossimo.

Voi che dite?

il dopo stadio

The prince è arrivato a casa alle 0,30.

Stamani puntulamente entrava in classe alle 8,15.

Al suo sguardo assonnato ho risposto che a volte per il divertimento bisogna saper sacrificare le forze e che la scuola aveva la stessa importanza di una partita, che poi tra le altre cose non l’ha entusiasmato. Alcuni compagni di squadra so che sarebbero entrati alle nove, però penso che l’insegnante d’inglese meriti lo stesso rispetto delle altre, gli avrei concesso al massimo cinque minuti se proprio si fosse sciolto in bagno dal sonno, ma così non  è successo e siamo arrivati puntualissimi.

Sono stata severa?…forse sì…ma anch’io mi sono sempre divertita senza perdere ore di scuola o di lavoro. Nella vita ci sono delle priorità e la sua in questo momento è la scuola.