Lo squero

Ieri sera dopo aver sistemato il principino presso i nonni eccoci in direzione Romagnano Sesia obbiettivo: " Lo Squero" ristorante con specialità pesce. Se avrete voglia di guardarne il sito vedrete un ambiente elegante, moderno, ma non freddo. Il legno alle pareti ed il soffitto abbassato con quadri di bambù lo rende piacevole alla vista, il nostro tavolo per due era in un angolo molto carino ed intimo senza luci forti, adatto ad una serata romantica.

Il proprietario è subito arrivato con la proposta di antipasti misti, che noi abbiamo accolto incuriositi. Piccola nota: per i vini si poteva scegliere alla carta oppure un loro vino bianco "Trebbiano", sì leggero e di gusto delicato, ma che non ci ha convinti del tutto la prossima volta chiederemo la carta dei vini.

Tanti piccoli antipasti di abbinamenti particolari come il filettino di branzino alla purea di zucca, gamberi con farro e fagioli neri, rombo con pomodorini, tutti ben presentati sul tavolo di servizio, abbiamo optato anche per un assaggio di caldi portati ad una buona temperatura. Come primo piatto ho scelto dei ravioli di branzino al burro, erano freschi e ben presentati con decorazioni che davano una nota di colore ed il Marito un risotto alla marinara, piccola nota: ormai in tanti ristoranti propongono il risotto per una sola persona questo è possibile perchè usano il riso espresso che altro non è che un precotto al vapore che poi condiscono, per noi cresciuti a pane ed Arborio la differenza è notevole, la qualità del riso è inferiore al classico, questo non toglie che il sapore era buono e ben amalgamato. La scelta dei secondi era ampia, ma essendo di sera volevamo assorbire in pieno i sapori fino ad allora gustati e così abbiamo opato per il dolce, il Marito una millefoglie alla crema pasticerra e frutti rossi, io un tortino di cioccolato con crema chantilly, tutti e due ben presentati con il fondo di zucchero a velo e ben scenografici. Ottimo finale con un buon caffè di gusto morbido, troppo spesso dopo una cena deliziosa il caffè rovina il palato.

Il propietario è stato gentile, molto chiaro e non impaziente nell’esporre la scelta dei piatti, la ragazza che serviva ai tavoli anche lei molto gentile e professionale ed attenta alle posate.

Una buon rapporto qualità e prezzo, sicuramente da ripetere.

E poi?….poi siamo tornati a casa a proseguire i festeggiamenti….ma in questo caso non vi serve nessuna recensione