nel-silenzio

 

solitaria…di queste stanze mi sento felice,

amo quelle giornate un pò tristi in cui nessun impegno scandisce i minuti,

le ore possono scorrere nell’ozio oppure

in un veloce riodino dei cuscini,

il rumore delle auto sull’asfalto bagnato,

dal rumore dell’acqua s’intuisce la fretta della gente

che al di fuori delle mie stanze

continua la sua vita.

La mia no,

in questi momenti è ferma,

si guarda intorno e rimane spettatrice.

Stand by. 

Annunci