vi-parlo-dei-miei-ci-intimisti

…definizione a me cara, perchè grazie a questo termine ho conosciuto la Viola (grande donna!).

Avevo già accennato al fatto che la mia dieta era collegata ad un problema di tiroide, ecco non è mia intenzione farvi due maroni grossi come zucche sulla mia salute è solo che oggi finalmente sono arrivata ad una conclusione : ISTINTO grande, forte e risolutore

L’istinto che ho avuto a non fermarmi al primo medico ed alle prime analisi.

L’istinto di aver sentito quattro pareri diversi, dopo che tre di loro LEGGENDO il referto di ecografia e scintigrafia avevano sentenziato allegramente : ETIROX

Parola magica per chi soffre di tiroide, loro che dicevano così dimagrisci, così gli esami sono regolari, anzi speriamo che la tiroide vada presto a "puttane" (passatemi il termine, il concetto era quello) così avrà la dose fissa senza troppi sconvolgimenti, leggi tra le righe "noi ci sbattiamo meno"

L’istinto di girovagare in internet, leggere tante e tante esperienze ed avere un bagaglio nella mia memoria in modo da sapere esattamente termini medici ed avere domande intelligenti da porre, perchè io sono la gemella acida di san Tommaso, quando "sento che c’è qualcosa che non quadra" non c’è verso di convincermi con belle parole e faciloneria anzi…mi interstadisco

Oggi sono stata a Busto Arsizio, da una persona (chiamarlo solo medico lo trovo riduttivo), veramente intelligente che mi ha esposto con chiarezza la situazione, che ha guardato l’ecografia e la scinto  che non si è limitato a leggere il referto, che mi ha trattato da persona e non da un’altro facile e banale caso da ipotiroidismo, che non ha cambiato discorso quando gli ho accennato dell’omotossicologia, ho avuto davanti a me una persona ponderata come se ne incontrano poche.

L’unica pecca è che mi ha detto che il mio aumento di peso non poteva essere dovuto alla tiroide azz!  ed io che pensavo di essere stata meno maiale

Quindi ok alimentazione corretta, sale iodato e fra qualche mese controllo tsh, se non supera il valore di dieci non necessito di terapia etirox….ed agli altri che mi volevano subito sotto il loro controllo mando un caloroso VAFFA.

p.s. il valore di riferimento tsh si riferisce solo al mio caso clinico e non può essere considerato uno standard

 

 

 

5 pensieri riguardo “vi-parlo-dei-miei-ci-intimisti

  1. questo commento non ha nulla a che fare con la tiroide…..ma con l’ingrassamento si…. da quando a seguito della tua segnalazione mi sono procurato una macchina per fare il pane ne mangio mooolto di più! Il problema è che con il pane mangio qualcosa altro.

    Ciao!

  2. eheheh marco….è davvero buonissimo adesso mi devo limitare, però oggi ho provato a tagliarlo a fatte e congelarlo è buono lo stesso quasi come appena fatto.
    Hai provato la farina per pane nero molino spadoni? è ancora più buono di quello bianco e poi usi il programma per quelo integrale…aaaa che fame!!!!

  3. Meglio consultare sempre + pareri, assolutamente. Quante storie ho sentito di luminari, o presunti tali, che sbagliavano le diagnosi… Mannaggia. Finchè io confondo un attaccante con un centrocampista non muore nessuno, ma scambiare una malattia per un’altra…
    Stasera non perderò Scrubs su Mtv, troppo divertente, però c’è un altro telefilm, mi sembra Medical Division, su Italia 1 e sono alquanto combattuta… 🙂
    Besitosss, buona serata.

  4. Sto vivendo in questo ultimo periodo
    vicissitudini mediche. Il poco rispetto per l’ammalato è veramente inenarrabile. Brava a cambiare medico. Quello che sto facendo anch’io.saluti nesia

I commenti sono chiusi.